Sport Santa Lucia e Golosine / Viale Gerhard Richard Gumpert

Il duo Scandola-D'Amore vince il Rally Adriatico. "Ci voleva proprio"

A bordo della loro Škoda Fabia R5, il pilota veronese e il suo navigatore hanno vinto la gara marchigiana per la sesta volta consecutiva e sono balzati in testa alla classifica costrutti del campionato italiano di rally

Non hanno tradito attese e pronostici Umberto Scandola e Guido D'Amore. A bordo della loro Škoda Fabia R5, il pilota veronese e il suo navigatore sono ritornati sul gradino più alto del podio al Rally Adriatico per la sesta volta consecutiva e sono balzati in testa alla classifica costrutti del campionato italiano di rally.

Il duo Scandola-D'Amore ha preso il comando del Rally Adriatico alla fine della prima giornata e ha poi aumentato il vantaggio nella seconda, grazie a cinque vittorie su nove prove.

Ci voleva proprio - ha raccontato Umberto Scandola - Dopo tanto lavoro svolto negli ultimi mesi assieme al team e ai nostri partner tecnici è arrivata una bellissima vittoria che ci porta al comando del campionato costruttori. Quest'anno l'Adriatico è stato ancora più impegnativo che in passato perché abbiamo lottato contro avversari molto competitivi e il ritmo è stato sempre tiratissimo. Solo attaccando in ogni curva, prova dopo prova, ci ha permesso di conquistare decimi preziosi fondamentali quando i distacchi minimi non permettevano nessun tipo di calcolo. Siamo stati bravi a tenere alta la concentrazione senza commettere nessun errore che avrebbe potuto compromettere il risultato finale e la stagione stessa.

L'ultimo appuntamento del campionato di rally sarà il 12 e 13 ottobre, il Rally Due Valli di Verona. Nella gara di casa, Scandola avrà come obiettivo la conquista del titolo nazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il duo Scandola-D'Amore vince il Rally Adriatico. "Ci voleva proprio"

VeronaSera è in caricamento