menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Chievo aspetta un Lecce disperato al Bentegodi

Di Carlo perde per infortunio anche Sorrentino e Cruzado, in difesa ballottaggio tra Morero e Cesar. I ragazzi di Serse Cosmi hanno un solo risultato a disposizione: la vittoria e sperare nel Palermo

Il Chievo si prepara ad accogliere un Lecce deciso a giocarsi le sue carte fino alla fine. La squadra di Di Carlo, dopo aver visto sfumare la scorsa settimana la possibilità di arrivare a quota 50 punti, si appresta a fare da arbitro per la sfida salvezza tra Lecce e Genoa. I ragazzi di Cosmi hanno un solo risultato utile a disposizione, vincere per sperare in un passo falso dei rossoblu che ospitano il Palermo. Insomma, una domenica non facile per i clivensi che, dal canto loro, vorranno sicuramente onorare anche l'ultima di campionato come hanno fatto con la sfida di Palermo. La sfida verrà diretta dall'arbitro Luca Banti di Livorno.

QUI CHIEVO. La squadra di casa vede allungarsi ulteriormente la propria lista degli infortuni. Di Carlo infatti non potrà contare su Cruzado e Sorrentino, che si aggiungono ai già presenti in infermeria: Dainelli, Andreolli, Mandelli, Dramé, Moscardelli e Gulan. Puggioni dovrebbe prende posto tra i pali, con Coletta che dovrebbe fargli da secondo. In difesa ballottaggio tra Morero e Cesar, con anche la possibilità di vedere Frey in mezzo e Sardo syulla fascia destra.

QUI LECCE. Serse Cosmi ha parlato chiaro nella conferenza stampa del sabato "Ai ragazzi ho detto: abbiamo cinque possibilità su cento e dobbiamo giocarcele tutte". Una frase che lascia chiaramente intendere lo stato d'animo dei salentini: prima vinciamo, poi eventualmente guardiamo gli altri risultati. Cosmi tra infortuni e squalifiche dovrà rinunciare a sette uomini, ma soprattutto non potrà contare su un aiuto esterno importante: quello di Fabrizio Miccoli. Il capitano rosanero salterà infatti la trasferta di Genova per uno stiramento e non potrà quindi dare man forte alla sua città natale contribuendo ad un'eventuale vittoria sui rossoblu, come già fece nella passata stagione con la Sampdoria alla penultima giornata.

PROBAVILI FORMAZIONI:

CHIEVOVERONA (4-3-1-2): Puggioni, Sardo, Cesar, Acerbi, Jokic, Luciano, Rigoni, Sammarco, Thereau, Pellissier, Uribe. PANCHINA: Coletta, Frey, Morero, Vacek, Grandolfo, Hetemaj, Paloschi.

LECCE (3-5-2): Benassi, Oddo, Carrozzieri, Esposito, Cuadrado, Blasi, Giacomazzi, Obodo, Brivio, Di Michele, Muriel. PANCHINA: Gabrieli, Tundo, Di Matteo, Giandonato, Bertolacci, Seferovic, Bojinov.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Da Verona parte la crociata contro Sanremo, Castagna: «È diventato Sodoma e Gomorra?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento