menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gradi emozioni per la prima tappa del Palio delle Bisse Bandiera del Lago 2012

La gara, organizzata dalla Lega Bisse del Garda in collaborazione con la Pro Loco di Sirmione, ha visto al via 17 equipaggi in rappresentanza di 12 società remiere

Agonismo, spettacolo e un’eccezionale cornice di pubblico hanno caratterizzato la prima tappa del Palio delle bisse “Bandiera del Lago 2012” che si è disputata nella splendida cornice di Sirmione. La gara, organizzata dalla Lega Bisse del Garda in collaborazione con la Pro Loco di Sirmione e l’apporto della Guardia Costiera, ha visto al via 17 equipaggi in rappresentanza di 12 società remiere.

Clusanina d’Iseo, vincitrice delle ultime quattro edizioni della Bandiera del Lago, ha vinto in scioltezza la prima batteria, precedendo Preonda di Bardolino, San Nicolò di Lazise e Ca’ da Mosto di Sirmione. A seguire Carmagnola d’Iseo e l’esordiente Betty di Cassone.
Nella seconda batteria grande prestazione di Regina Adelaide di Garda che ha battuto di misura la conterranea Garda. Terza per un niente la sorprendente Portesina. A seguire Monte Isola del lago d’Iseo, Villanella di Gargnano e Iseo, altra debuttante.

Nella terza batteria applausi e grande incitamento per l’equipaggio femminile di Birba di Lazise, la grande novità di questa stagione. A farla da padrone però è stata Ichtya di Peschiera che ha registrato il miglior tempo della serata anche perché è stata messa alla frusta da un’ottima Gardonese che ha conquistato il secondo posto. Al terzo posto si è piazzata la rientrante Serenissima di Salò che a preceduto Lacisium di Lazise e le ragazze di Birba che all’arrivo sono state festeggiate più dei vincitori. La loro sfida infatti è proiettata nel futuro. L’intento della Lega Bisse è incentivare anche la voga alla veneta femminile e in prospettiva una gara tutta in rosa.  

Il prossimo appuntamento del Palio delle bisse è in calendario sabato 23 giugno a Rivoltella per la regata in memoria del compianto don Pierino Ferrari fondatore della cooperativa Raphael.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento