rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Sport Via Montorio

Virtus Verona anche sfortunata a Pordenone e arriva la terza sconfitta

Non si sblocca la squadra di Gigi Fresco in Serie C, ancora con zero punti e zero gol fatti. Nel turno infrasettimanale, i friulani hanno vinto per 1-0

Ultima in classifica, con zero punti e con la peggiore differenza reti del girone B di serie C. Dopo tre partite, questa è la posizione della Virtus Verona che neanche ieri, 26 settembre, nel turno infrasettimanale in casa del Pordenone, è riuscita a trovare un risultato utile.

La Virtus Verona è uscita sconfitta per 1-0 dallo stadio Bottecchia. Nel primo tempo, i veronesi hanno tenuto bene il campo per una buona mezz'ora, ma sono poco incisivi a causa dei tanti errori in fase di costruzione dell'azione offensiva. Il gol è arrivato al minuto 41, dopo almeno dieci minuti in cui i friulani sono sembrati l'unica squadra in campo. La segnatura è stata di Candellone che di testa ha raccolto un cross di Gavazzi proveniente dalla fascia sinistra. Meglio la Virtus nella ripresa, quando il Pordenone ha abbassato il proprio baricentro e ha pensato solo a difendere il risultato, sperando di segnare in contropiede. Nei dieci minuti tra il 71' e l'81' si sono contate almeno quattro occasioni da gol dei veronesi tra cui una traversa colpita con un mancino da fuori area di Manarin. Nel finale poi alla Virtus sono mancate anche le energie oltre alla fortuna.

Siamo rammaricati per il risultato perché siamo venuti a Pordenone convinti che potevamo fare il risultato e ci siamo quasi riusciti - ha commentato Domenico Danti - Abbiamo sfiorato tante volte il pareggio e siamo usciti dal campo a testa alta. Dobbiamo migliorare nei dettagli, ma se continuiamo ad approcciare le partite in questo modo prima o poi i risultati arriveranno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Verona anche sfortunata a Pordenone e arriva la terza sconfitta

VeronaSera è in caricamento