rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

Pioli, si riparte dal Bari: "Dovremo essere pi cattivi"

Per il Chievo la gara del san Nicola rappresenta l'ennesima svolta decisiva del campionato

Niente paura. Stefano Pioli tiene la barra dritta, convinto che il suo Chievo abbia tutte le carte in regola per venire fuori dal momento nero. A partire dalla gara contro il Bari. "Dobbiamo essere più determinati, più cattivi, più pronti a sfruttare le occasioni che ci capitano - parola di mister -. C'è anche da dire che nelle ultime partite le occasioni le abbiamo avute, solo che non siamo riusciti a sfruttarle". Già, forse è stato quello l'errore del Chievo. Ma non solo. E Luciano? "Luciano sembrava pronto, però purtroppo ha subito un altro fastidio. Ne stiamo valutando l'entità". E ora tocca al Bari. Ennesima gara della svolta.

"Ma non credo sia tanto importante il tipo di avversario che andremo ad affrontare, noi dobbiamo pensare alla nostra prestazione. Il Bari ha un buon organico, nessuno si aspettava di trovarlo in questa posizione di classifica. Mi aspetto una risposta sul campo determinata, attenta e positiva. Vogliamo e dobbiamo superare questo momento negativo".

Il Chievo si presenterà con una formazione leggermente rimaneggiata, soprattutto nel reparto arretrato.
"Sì, è vero che ci mancheranno tre difensori, ma è anche vero che noi faremo il nostro gioco. Senza pensare a nient'altro, ora l'unico nostro pensiero è fare bene a Bari. E ripartire".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioli, si riparte dal Bari: "Dovremo essere pi cattivi"

VeronaSera è in caricamento