menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pioli ricostruisce il Chievo per la sfida contro la Juventus

Pioli ricostruisce il Chievo per la sfida contro la Juventus

Pioli ricostruisce il Chievo per la sfida contro la Juventus

Il tecnico deve ripensare la difesa e il centrocampo. In attacco Pellissier-Moscardelli

Il Chievo si prepara in vista della partita contro la Juventus, vera bestia nera del Chievo, l'unica squadra che fino all'anno scorso i gialloblù della Diga non avevano mai battuto. Pioli arriva all'impegno di campionato con una squadra da ricostruire sul piano psicologico dal momento che è reduce da due sconfitte consecutive, con Bologna e Lecce.

Il tecnico deve restituire fiducia ai ragazzi e in special modo alla difesa dove, spcialmente contro il Lecce, se ne sono viste un po' di tutti i colori con il solo Jokic a centrare la sufficienza piena. Andreolli, fino a quel punto tra i più positivi di tutto il campionato ha messo lo zampino in almeno due reti dei salentini mentre Sorrentino aveva combinato un disastro a Bologna, in occasione del gol di Britos.

Il centrocampo è da ripensare dal momento che il previsto ritorno di Luciano per ora è posticipato e che Rigoni sarà squalificato. Probabilmente ci sarà spazio per Marcolini arretrato a vantaggio di Bogliacino che potrà impostare dietro alle punte. Sulle fasce invece tutto confermato. In panchina dovrebbe esserci Bentivoglio, probabilmente ad una delle ultime apparizioni in gialloblù. In attacco confermati Pellissier e Moscardelli con Thereau ancora non al meglio. Granoche ormai è con un piede fuori dalla squadra.


Intanto ieri, a causa del gelo che ha colpito il Veronese e di conseguenza tutti i terreni di gioco, è stato deciso di posticipare la gara amichevole pro-alluvionati contro la Rappresentativa Montefortiana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento