Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Pescara-Chievo, le probabili formazioni | Tutti a disposizione di Corini

A parte Sardo e Spyropoulos l'allenatore clivense ha solo l'imbarazzo della scelta e sembra orientato a schierare il solito 5-3-2. Qualche problema in più per Bucchi che però recupera sia Kroldrup che Cosic, mentre D'Agostino non sembra avere ancora la condizione fisica necessaria per giocare tutta la partita

Nella 29a giornata del campionato di serie A il Chievo si trova ad affrontare un delicato scontro salvezza sul campo del Pescara. Reduci dalla grande vittoria sul Napoli, i clivensi in precedenza non venivano certamente da un perido felice, visto l'unico punto raccolto tra la 23a e la 27a giornata e ora hanno la possibilità di dare, forse, il colpo di grazia ad una diretta rivale per la salvezza. Il Pescara dal canto suo non ha nulla da perdere, ma finora sembra che l'arrivo in panchina di Bucchi non abbia dato i frutti sperati. 

QUI PESCARA - Mister Bucchi vara il 4-3-3 e dall'infermeria arrivano buone notizie dai recuperi di Kroldrup e Cosic. Il danese è attualmente il favorito per fare coppia in difesa con l'argentino Bianchi Arce. Sulla fascia destra gocherà Balzano al posto di Zanon, mentre a sinistra agirà Bocchetti. l'unico certo del posto da titolare nel centrocampo a tre sembra essere Cascione, mentre Bjarnason e Blasi sono in ballotaggio, con il primo che sembra essere il favorito. In cabina di regia sono da valutare le condizioni di D'Agostino, il centrocampista infatti non sembra avere in 90 minuti nele gambe, al suo posto eventualmente giocherà Togni. Il tridente offensivo dovrebbe essere composto da Sculli, Vukusic e Celik, con Quintero però che potrebbe soffiare il posto da titolare allo svedese. 

QUI CHIEVOVERONA - Corini per questa sfida delicata ha praticamente a disposizione l'intera rosa, eccezione fatta per gli infortunati Sardo e Spyropoulos. Il mister clivense dovrebbe schierare l'ormai consolidato 5-3-2. In difesa c'è il ritorno di Acerbi che si gioca il posto con Cesar, autore di una grande gara contro i partenopei, a completare il reparto ci saranno Dainelli e Amdreolli, con Frey e Dramè sulle rispettive fasce di competenza. A centrocampo dovremmo vedere in azione il terzetto composto da Guana, Rigoni e Cofie, dietro di loro però scalpitano Hetemaj e Seymour. Pochi i dubbi nel reparto offensivo, confermatissima infatti la coppia Thereau-Paloschi, con capitan Pellissier, Stoian e Samassa pronti a dare il loro contributo.

?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Chievo, le probabili formazioni | Tutti a disposizione di Corini

VeronaSera è in caricamento