Sport Chievo / Piazza Chievo

Pescara-Chievo 0-2 | Due gol nel finale lanciano i "mussi" verso la salvezza

Stoian e Thereau in "zona Cesarini" regalano tre punti fondamentali al club della diga e condanna, forse definitivamente, il Pescara, sempre più lontano dalla permanenza nella massima serie

Un uno-due arrivato negli ultimi minuti di gara, regala al Chievoverona tre punti fondamentali nella corsa alla permanenza in serie A. La squadra di Corini rischia poco durante tutto l'arco della gara e quando oramai si pensava che il match fosse avviato verso lo 0-0. Il club della diga sale a quota 35 punti in classifica, con 10 lunghezze di vantaggio sul terzultimo posto. Pescara invece sempre più ultimo in compagnia del Palermo.  

PRIMO TEMPO - Sono gli ospiti a cercare di fare la partita e la prima occasione per sbloccare il risultato arriva al 10'. Thereau e Paloschi scambiano splendidamente sulla trequarti e il francese si trova a tu per tu con Pelizzoli, che riesce ad ipnotizzarlo. I padroni di casa crescono con l'avanzare del tempo e al 18' Cascione di testa non riesce ad indirizzare il pallone e Puggioni ha vita facile. Tre minuti dopo è Caprari a cercare la conclusione ma il suo tir esce di poco. Subito dopo ancora Cascione di testa, stavolta però non trova la porta. Al 25' Paloschi salta Kroldrup e mette in mezzo per Cofie, il piatto del centrocampista supera l'estremo difensore abruzzese e sbatte sulla traversa. Al 38' ancora il chievo vicino al vantaggio con Thereau, che servito da Dramè sfiora solamente il palo con un'incornata. 

SECONDO TEMPO - La prima occasione della ripresa è ancora per i clivensi, ma la battuta al volo di Cesar propiziata da un errore della difesa del Pescara non c'entra la porta. Al 67' ci riprova Thereau, che difende bene palla in area e calcia, trovando però l'esterno della rete. Ancora l'attaccante francese viene servito tre minuti dopo in area da Frey, ma la sua conclusione a botta sicura finisce alta sopra la traversa. Quando mancano due minuti al novantesimo Stoian s'invola in contropiede, penetra in area, punta il diretto marcatore e soprende Pelizzoli con un bel tiro a giro sul secondo palo. La risposta del Pescara arriva subito dopo con Abbruscato, che prima mette il pallone sopra la traversa di testa su un cross dalla destra e poi spara fuori una ghiotta occasione capitata dentro l'area di rigore gialloblu. Al 92' però Thereau chiude il match grazie a un bel filtrante di Luciano che lo mette solo davanti a Pelizzoli. 

PESCARA - CHIEVOVERONA 0-0

MARCATORI: Stoian (CV) al 88', Thereau (CV) al 92'

PESCARA (4-3-3): Pelizzoli, Balzano, Kroldrup, Cosic, Bocchetti, Bjarnason, Togni (dal 70' Quintero), Cascione, Sculli (dal 64' Celik), Vukusic (dal 58' Abbruscato), Caprari. A disposizione: Perin, Falso, Zanon, Bianchi Arce, D'Agostino, Blasi, Caraglio. Allenatore: Bucchi.

CHIEVOVERONA (4-3-1-2): Puggioni, Frey, Andreolli, Cesar, Dramè, Guana (dal 83' Luciano), L. Rigoni, Cofie, Hetemaj (dal 65' Seymour), Thereau, Paloschi (dal 69' Stoian). A disposizione: Ujkani, Squizzi, Hauche, Sampirisi, Jokic, Farkas, Papp, Dainelli, Pellissier. Allenatore: Corini. 

ARBITRO:  Mazzoleni.

AMMONITI: Cosic, Bjarnason, Sculli, Hetemaj, Balzano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara-Chievo 0-2 | Due gol nel finale lanciano i "mussi" verso la salvezza

VeronaSera è in caricamento