rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Sport

Per la BPP inizia il tour de force: 3 match in sette giorni

In sequenza con Domusdemaria, Futsal Samb e Terni

Tre partite in una settimana. Inizia sabato 4 dicembre il tour de force per il BPP Verona. La squadra capitanata da Pablo Lamanna, ospiterà al PalaOlimpia il fanalino di coda del pool A della serie A2, il Domusdemaria nell'incontro valevole per la decima giornata. Di seguito mercoledì 8 sarà impegnato in trasferta contro il Futsal Samb, mentre la gara casalinga contro il Terni, verrà giocata in anticipo venerdì 10, ore 20:30.

L’analisi di mister Lopez dopo il successo, il secondo consecutivo, in casa dell’Adriatica Pescara. “Abbiamo iniziato il match con qualche difficoltà di troppo – spiega l’allenatore argentino – Loro subito si sono chiuso molto per cercare di strappare un pareggio e noi, nonostante il possesso palla dilagante, nella prima frazione di gioco non siamo riusciti ad aprire le maglie avversarie. Una gara che siamo riusciti a sbloccare solo nella ripresa – continua Lopez – Mi è piaciuto l’atteggiamento e la voglia di vincere messa in campo dai ragazzi nel secondo tempo. Da rivedere invece la prima frazione di gioco, quando eravamo troppo lenti ed a tratti mi è sembrato perfino di rivedere il Verona visto al PalaOlimpia contro Roma”.


Tre gare in sette giorni non spaventano mister Lopez, che deve fare i conti anche con l’infermeria. “Kakà e Bearzi sono infortunati, mentre Bresciani contro la formazione sarda non sarà a disposizione perché squalificato – spiega il tecnico scaligero – Sono tre assenze pesanti, ma Verona deve solo pensare ad una gara alla volta. Dobbiamo vivere la giornata, cercando di dare sempre il massimo. Il mio unico obiettivo, adesso, si chiama Domusdemaria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per la BPP inizia il tour de force: 3 match in sette giorni

VeronaSera è in caricamento