Chievo, Pellissier su Ventura: «Appena arrivato se ne voleva già andare»

La rabbia del capitano gialloblu dopo le dimissioni del tecnico: «Chi ama questa squadra non la può abbandonare solamente perché le cose vanno male, non è così che si fa, non fate come Ventura»

La foto che Sergio Pellissier ha pubblicato sul suo profilo Instagram insieme al suo sfogo contro Ventura

Un mister che dal primo momento che è arrivato se ne voleva gia andare.

È questo il passaggio più duro dello sfogo scritto dal capitano del Chievo Verona Sergio Pellissier sul suo profilo Instagram. Una reazione alle dimissioni del tecnico Gian Piero Ventura arrivate ieri, 11 novembre, subito dopo la partita tra Chievo Verona e Bologna, finita 2-2.

Nelle parole di Pellissier e nella foto che ha pubblicato sul social network «c'è tutta la rabbia che ho in questo momento - scrive - Un'estate pesante con il problema plusvalenze, un inizio di stagione da dimenticare». Poi le dimissioni di Ventura, qualcosa di pazzesco per Pellissier. «In 22 stagioni da professionista pensavo di aver visto tutto ma sono costretto ad ammettere che c'è sempre qualcosa di nuovo», prosegue il capitano gialloblu.

Comunque al Chievo siamo abituati ad essere sempre in difficoltà e ne usciremo a testa alta alla faccia di tutti quelli che in questo momento si stanno divertendo alle nostre spalle - ha concluso Sergio Pellissier - Non si può ottenere qualcosa nella vita senza lottare, non ci sarebbe gusto, no? Ripartiamo ancora da zero e questa volta saremo ancora più forti. Chi ama questa squadra non la può abbandonare solamente perché le cose vanno male, non è così che si fa, non fate come Ventura, si vince e si perde insieme come deve essere in una squadra. Mai mollare fino alla fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'8 all'11 novembre 2019

  • Con il dottor Claudio Zorzi dell'ospedale di Negrar l'Ortopedia veronese ai vertici in Italia

  • Signora arrestata per furto di profumi nel centro commerciale "Porte dell’Adige"

  • Accoltellamento a Verona, un uomo in ospedale: caccia agli aggressori

  • Operato a Verona, un paziente ringrazia: «Ho finalmente rivisto la luce»

  • Caso Balotelli, la Curva Sud dell'Hellas Verona risponde con ironia

Torna su
VeronaSera è in caricamento