rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport

Pastorello rivuole l'Hellas Martinelli per ora dice no

L'ex patron vicentino per avrebbe detto di considerare sempre valida la sua offerta

L'ombra di Giovan Battista Pastorello incombe di nuovo sull'Hellas Verona. Di tanto in tanto si rincorrono le voci di un possibile ritorno dell'antiquario vicentino al vertice del club gialloblù ma questa volta ci sarebbe qualcosa di più concreto se è vero che anche negli ambienti politici veronesi la notizia si sarebbe già diffusa.

Pastorello infatti gradirebbe avere di nuovo una squadra in Italia per mettere in vetrina i giocatori in procura con i figli e, forse anche per un desiderio di rivalsa, starebbe sondando la possibilità di tornare in sella alla società di via Torricelli. Nelle scorse settimane l'ex patron ha incontrato alcuni rappresentanti del presidente Giovanni Martinelli che però ha per ora fatto sapere di non voler vendere. Da parte di Pastorello però sarebbe arrivato l'invito a "ritenere sempre valida" l'offerta qualora, per qualsiasi ragione, l'imprenditore del lago dovesse stancarsi del pallone.


A creare allarme negli ambienti vicini alla squadra c'è però la consapevolezza che Martinelli è stanco di giocare in Serie C e c'è il timore che se anche questa stagione non dovesse vedere il Verona promosso nel campionato cadetto il patron potrebbe decidere di lasciare. A Giannini e ai ragazzi dunque una responsabilità in più: centrare la promozione e allontanare lo spettro di Pastorello dalle stanze dell'Hellas Verona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pastorello rivuole l'Hellas Martinelli per ora dice no

VeronaSera è in caricamento