Sport Borgo Trento / Via Goffredo Mameli

Parma - Hellas Verona 2-2 | Con una doppietta di Toni i gialloblu rimontano i ducali

La formazione di Mandorlini è assente ingiustificata nei primi 40 minuti di partita e i padroni di casa ne approfittano con Nocerino e Varela ma i veronesi vengono risvegliati dal numero 9

Nella trentasettesima giornata del campionato di serie A, l'Hellas Verona agguanta il pareggio sul campo del Parma dopo essere andato sotto di due reti. 
Il primo tempo lasciava pensare che la formazione di Mandorlini avesse anticipato le vacanze di un paio di settimane, con il pallino del gioco lasciato interamente nelle mani degli uomini di Donadoni e nessun tiro in porta nei primi 40 minuti. Alla fine della prima frazione però ne mancavano ancora 5, tempo nel quale Agostini è riuscito a servire a Toni il primo pallone utile in zona gol e l'attaccante non si è fatto pregare. 
Nella ripresa poi il club scaligero ha ritrovato un po' di concentrazione e ha cercarto con più insistenza la via del gol. I ducali dal canto loro hanno mantenuto la promessa di onorare fino alla fine la loro complicata stagione, ma dopo qualche contropiede fallito, gli ospiti hanno trovato la via del pareggio a causa di un braccio galeotto di Feddal in area. 
L'Hellas mantiene quindi i due punti di vantaggio sul Chievo in classifica, mentre Luca Toni sale a quota 21 reti in campionato e conquista la vetta della classifica dei cannonieri. 

I GOL E LE AZIONI PIÙ BELLE DEL MATCH DEL TARDINI

PRIMO TEMPO - Il Parma ci prova subito ma Marquez al 6' chiude in area su Jorquera. Al 9' Varela spara alle stelle, su cross di Nocerino, da posizione interessante. Rafael all'11' mette in corner di pugno il tiro di Nocerino. Al 16' Jorquera sorprende la difesa scaligera e pesca Nocerino in area, che però non si capisce con Palladino e sfuma così una ghiotta occasione. Jorquera al 21' lancia Palladino in contropiede, l'attaccante calcia e Rafael respinge in tuffo ma arriva Nocerino che ribadisce in rete, dopo aver evitato il difensore. Tachtsidis al 25' da centro area con il piatto calcia in modo completamente sballato. Rafael smanaccia in corner al 31' il tiro-cross di Varela. Due minuti dopo il portiere scaligero blocca il tentativo di conclusione di Cassani. Mauri al 34' ci prova a sua volta dopo la sponda di Palladino ma trova ancora l'opposizione del portiere gialloblu. Al 36' Mauri stavolta scarica in area per Varela che con il sinistro trova l'angolino alla sinistra dell'estremo difensore brasiliano. Al 42' Toni vince il duello aereo con Feddal e insacca di testa il cross di Agostini.

SECONDO TEMPO - Tachtsidis al 49' se ne va in contropiede, poi serve Toni tutto solo in area che però si lascia ipnotizzare da Mirante. Scivola Fernandinho al 55' sulla corta respinta di Gobbi e non riesce a concludere. Al 61' il sinistro di Nico Lopez termina di poco alto sopra la traversa. Lo schema su punizione dal limite libera Nico Lopez al tiro al 64' ma Mirante si distende e para. Sul cross di Agostini al 67' si avventa ancora Toni di testa ma la sfera è facile preda per Mirante. Al 74' Varela salta Sala e la mette per Lila che anticipa Agostini ma mette fuori. Al 75' Nico Lopez allarga troppo per Saviola in contropiede e alla fine l'azione sfuma. Al 79' Feddal tocca con un braccio il passaggio di Saviola in area. Sul dischetto va Toni che spiazza Mirante. Al 87' un'uscita azzardata di Rafael quasi non spalanca la porta a Ghezzal ma il portiere poi recupera.

PARMA - HELLAS VERONA 2-2

MARCATORI: Nocerino (P) al 21', Varela (P) al 36', Toni (HV) al 42' e al 79' su rig

PARMA (4-5-1): 83 Mirante; 2 Cassani, 4 Mendes, 28 Feddal, 18 Gobbi; 3 Lila, 8 Mauri, 80 Jorquera (dal 66' 14 Galloppa), 23 Nocerino (dal 76' Ghezzal), 26 Varela; 17 Palladino (dal 89' 58 Esposito)

A disposizione: 1 Bertozzi, 22 Iacobucci, 6 Lucarelli, 13 Prestia, 21 Lodi, 31 Mariga, 34 Haraslin, 37 Broh, 80 Coda. Allenatore: Roberto Donadoni.

HELLAS VERONA (4-3-3): 1 Rafael; 26 Sala, 4 Marquez, 18 Moras, 33 Agostini; 8 Obbadi (dal 76' 19 Greco), 77 Tachtsidis, 10 Hallfredsson; 11 Jankovic (dal 69' 7 Saviola), 9 Toni, 70 Fernandinho (dal 57' 17 Lopez).

A disposizione: 22 Benussi, 32 Ferrari, 2 Rodriguez, 5 Sorensen, 20 Lazaros, 25 Marques, 27 Valoti, 28 Brivio, 30 Campanharo. Allenatore: Andrea Mandorlini.

ARBITRO: Daniele Minelli di Varese

AMMONITI: Obbadi, Moras, Lila

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma - Hellas Verona 2-2 | Con una doppietta di Toni i gialloblu rimontano i ducali

VeronaSera è in caricamento