Sport Chievo / Piazza Chievo

Parma - Chievo Verona, le probabili formazioni | Maran sull'attenti: "Non mi fido del Parma"

Si gioca alle 18 di mercoledì 11 febbraio lo scontro salvezza tra i ducali e i veronesi. Il tecnico clivense in conferenza tiene alta la tensione dei dei e per il match potrà avere a disposizione l'intera rosa

Rimandata domenica a causa della neve, la sfida dello stadio Tardini tra Parma e Chievo Verona si giocherà mercoledì 11 febbraio alle 18. Le vicessitudini societarie che hanno distratto fino adesso i ragazzi di Donadoni potrebbero essere giunte al termine con l'arrivo di Manenti e il tecnico spera che non sia troppo tardi per dare vita ad una clamorosa rimonta. Guai quindi ad aspettarsi un Parma arrendevole e con la testa altrove. 
Le ultime sconfitte hanno riportato i clivensi i zona retrocessione, nonostante i miglioramenti visti sul piano del gioco. Maran sa bene che non può fidarsi della classifica dei ducali e intende spremere i suoi affinché ritrovino la strada per i tre punti. 

QUI PARMA - "Costa e Gobbi sono out: qualcuno dovrà adattarsi. Il passato ora non conta: domani abbiamo un appuntamento estremamente importante, spero ci siano tutte le condizioni per esprimersi al meglio. Per noi è una finale di Coppa Campioni, una finale del Mondiale. Rispetto alle ultime partite è rientrato Belfodil. Se nella prima parte di campionato non ha reso per quanto ci si aspettava, ora ha tutta la seconda per riscattarsi. Per noi è un giocatore su cui contare. Abbiamo già avuto un incontro con la nuova proprietà, per cui focalizziamoci sul campo. Certezze si avranno solo con le scadenze ma c'è un po' più di ottimismo". L'arrivo della nuova società sembra quindi influire positivamente su Donadoni, nonostante i chiari problemi di formazione. Oltre ai già nominati Costa e Gobbi, l'allenatore dovrà rinunciare a Biabiany (fuori tutto l'anno), Jorquera, Lila, Coda e Haraslin. In difesa quindi ci saranno Lucarelli e Santacroce al centro, con Cassani e Feddal sulle fasce. A centrocampo opererà il terzetto Mauri-Lodi-Nocerino e in avanti spazio a Rodriguez, Palladino e Varela. 

QUI CHIEVO VERONA - "Non mi fido del Parma. Se hai Lucarelli in difesa, Galloppa e Lodi a centrocampo e Palladino in avanti significa che la squadra così male non è. Dovrò tener conto anche della gara di domenica con la Samp, per questo domani potremmo anche cambiare qualcosa". Maran non è uno sprovveduto e sa bene che i ducali, sulla carta, non meriterebbero questa classifica, pretende quindi dai suoi la massima concentrazione per quella che è senza dubbio una della sfide salvezza più importanti della stagione. In casa Chievo sono tutti a disposizione del tecnico trentino, compresi i nuovi acquisti, che però difficilmente vedranno il campo dal primo minuto in questo match. La difesa sarà quella più o meno solita, con Frey e Zukanovic nel ruolo di terzini e Gamberini e Cesar centrali. A centrocampo Hetemaj, Izco e Radovanovic sono sicuri del posto, mentre Schelotto e Birsa si giocano una maglia da titolare. In attacco sembra andare verso la conferma la coppia formata da Paloschi e Pellissier. 

LE FORMAZIONI IN CAMPO

PARMA - Mirante, Cassani, Lucarelli, Santacroce, Feddal, Galloppa, Mariga, Nocerino, Varela, Palladino, Rodriguez.
A disposizione: Iacobucci, Coric, Mendes, Esposito, Erlic,Prestia, Mauri, Broh, Lodi, Belfodil, Ghezzal.
Allenatore: Roberto Donadoni.

CHIEVO VERONA - Bizzarri, Frey, Cesar (Dainelli), Gamberini, Zukanovic, Schelotto, Radovanovic, Izco, Hetemaj, Paloschi, Pellissier.
A disposizione: Bardi, Seculin, Sardo, Dainelli (Cesar), Biraghi, Mattiello, Birsa, Christiansen, Fetfatzidis, Botta, Meggiorini, Pozzi.
Allenatore: Rolando Maran.

Arbitro: Gianluca Rocchi di Firenze.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma - Chievo Verona, le probabili formazioni | Maran sull'attenti: "Non mi fido del Parma"

VeronaSera è in caricamento