Sport Borgo Venezia / Via Colonnello Giovanni Fincato

Tezenis, che partenza! Pallacanestro Trieste spazzata via sul proprio parquet

La prima giornata del campionato di serie A2 girone est, vede i ragazzi di coach Crespi imporsi con il punteggio di 68-39 sugli avversari, che nella seconda parte di gara non hanno retto all'urto scaligero

La stagione della Tezenis ha preso il via alle 18 di domenica 4 ottobre sul parquet del PalaTrieste, dove la formazione guidata da coach Crespi ha conquistato la prima vittoria nel girone est di Serie A2. Una grandissima vittoria quella ottenuta dalla Scaligera, che si è imposta con il punteggio di 68-39 in casa degli avversari, grazie ad una seconda parte di gara giocata alla grande. 

Il primo canestro della stagione 2015/2016 lo mette a segno Matteo Da Ros, prima che Spanghero infili una tripla e che Chikoko ne metta due a referto a sua volta (il lungo alla fine chiuderà anche a quota 11 rimbalzi). La Tezenis poi sale 12-5 con un gioco da tre punti di Cortese, 17-9 con altri due di Da Ros e 21-11 con un altro canestro di Chikoko.
Parks inaugura il secondo periodo col canestro del 21-19, ma la Tezenis a quel punto mette la freccia con un 12-1 di parziale propiziato dalle bombe di Rice, Spanghero e Cortese (18 alla fine, 3/4 da tre) che spostano il punteggio sul 31-20 a metà tempo. Il massimo vantaggio sul 38-24 a 1’09” con due liberi di Cortese, all’intervallo il punteggio dice 39-26.
All’uscita dagli spogliatoi la Tezenis spinge ancora sull’acceleratore, costringendo Trieste a soluzioni complicate e ad appena cinque punti in dieci minuti. E così al 30' il punteggio è di 53-31, dopo aver toccato il +23 sia sul 51-28 che sul 53-30.
Saccaggi (55-31) apre l’ultimo periodo e il tempo corre veloce. La Tezenis entra negli ultimi due minuti sul 64-39, altro massimo vantaggio. Boscagin gioca 10’34” e mette a referto quattro punti al suo rientro dall'infortunio. C’è spazio solo per le strette di mano di rito prima della sirena e per gli ultimi punti del pomeriggio, quelli che fissano il risultato sul 68-39. 

PALLACANESTRO TRIESTE 2004 - TEZENIS VERONA 39-68 (17-21, 26-39, 31-53)

PARZIALI: 17-21, 9-18; 5-14, 8-15

PALLACANESTRO TRIESTE 2004: Pecile 4 (16’27”, 2/6), Prandin 3 (26’18”, 1/2, 1/2), Landi 6 (26’20”, 1/3, 1/1, 1/2), Zahariev 5 (26’58”, 2/6, 0/4), Pipitone 4 (15’28”, 2/4); Parks 3 (23’48”, 1/6, 0/2, 1/2), Bossi (15’12”, 0/3, 0/3), Coronica 4 (12’04”, 1/2), Venturini (1’48”), Baldasso 5 (21’11”, 1/2, 1/3), Canavesi 5 (14’21”, 1/1, 1/2). Ne: Ferraro. Allenatore: Dalmasson.

TEZENIS VERONA: Spanghero 11 (35’43”, 1/3, 2/6, 3/4), Rice 9 (26’04”, 4/10, 0/5, 1/2), Cortese 18 (29’25”, 2/6, 3/4, 5/5), Da Ros 6 (28’58”, 3/4, 0/2), Chikoko 11 (28’03”, 5/8, 1/3); Saccaggi 7 (18’12”, 2/2, 1/4), Ricci 2 (11’01”, 1/1), Boscagin 4 (10’34”, 2/2), Michelori (11’56”). Ne: Bernardi, Petronio, Ba. Allenatore: Crespi.

ARBITRI: Materdomini, Crima, Stoppa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tezenis, che partenza! Pallacanestro Trieste spazzata via sul proprio parquet

VeronaSera è in caricamento