menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palermo - Chievo 4-1 | Scende il buio sulla squadra di Di Carlo

Nonostante l'espulsione di Brienza al 61', gli scaligeri non riescono a creare veri pericoli alla porta rosanera e vengono demoliti da un Fabrizio Miccoli devastante, che con una tripletta dimostra quanto sia indispensabile per Gasperini

Il Palermo stende il Chievo che sprofonda nel morale e in classifica. La squadra di Di Carlo conferma tutti i limiti dimostrati nelle ultime giornate e, se possibile, li accentua. La cosa più preoccupante della formazione scaligera è l'assoluta assenza di idee di gioco, raramente pericolosa e quasi mai in grado di costruire una vera trama offensiva. Il Palermo invece dimostra di non poter fare a meno del suo capitano Fabrizio Miccoli, autentico mattatore di giornata, Gasperini può per ora sorridere in attesa di test più attendibili di questo Chievo. 

I padroni di casa prendono subito in mano il pallino del gioco, ma la prima occasione è per i clivensi. Hetemaj se ne va sulla sinistra al 7' e la mette rasoterra per Marco Rigoni, ma il centrocampista di Di Carlo fallisce questo rigore in movimento mettendo di poco a lato. Al 12' Miccoli sblocca la partita. Dainelli ferma un pallone con il braccio e Bergonzi assegna la punizione dal limite. Miccoli la batte magistralmente infilando la palla sotto l'incrocio. Un quarto d'ora dopo Donati sfiora il raddoppio con un colpo di testa su calcio d'angolo, che costringe Sorrentino ad un grande intervento. Dopo un minuto arriva il pareggio del Chievo. Marco Rigoni batte un corner sul primo palo, ujkani aspetta una deviazione che non arriva e il pallone s'infila sul secondo palo. Il Palermo cerca la reazione ma ad avere l'occasione di portarsi in vantaggio sono gli ospiti. Da un calcio d'angolo dalla destra Papp prolunga di testa per Di Michele, che ancora di testa sfiora l'incrocio sul secondo palo.

Il secondo tempo inizia come il primo, con il Palermo che fa la partita. Al 52' Miccoli ci prova direttamente dal corner ma Sorrentino è attento. Dopo sei minuti arriva il vantaggio rosanero. Sempre Miccoli riceve al limite, si libera di due uomini e batte l'estremo difensore gialloblu sul suo palo. Dopo tre minuti il Palermo resta in dieci. Brienza si fa espellere per un ingenuo fallo di mano che gli costa il secondo giallo. Il Chievo tenta allora di raggiungere il pareggio, ma gli sforzi gialloblu producono al massimo un palo con Moscardelli in seguito ad una mischia. Al 79' arriva invece il terzo gol del Palermo. Ancora Miccoli, senza dubbio il migliore in campo, si beve Cofie all'altezza della bandierina, entra in area e calcia la prima volta su Dainelli, la seconda su Sorrentino, poi il pallone arriva a Giorgi che lo ribadisce in rete. Dopo due minuti arriva la ciliegina sulla torta per il capitano rosanero, che da centrocampo batte il portiere clivense con un meraviglioso tiro al volo. I ragazzi di Di Carlo tentano una timida reazione con Thereau, cacia al volo, sopra la traversa, un corss di Sardo. Il Palermo sfora il pokerissimo con Kurtic, il suo tiro deviato finisce però di poco fuori.

LA CLASSIFICA DI SERIE A

LA CLASSIFICA DEI MARCATORI

LE PAGELLE DI PALERMO - CHIEVOVERONA 4-1. Marcatori: Miccoli (P) al 12', M. Rigoni (C) al 27', Miccoli (P) al 58', Giorgi (P) al 79', Miccoli (P) al 81'

PALERMO: Ujkani 5.5, Munoz 6.5, Donati 6.5, Mantovani 6 (dal 45 st Giorgi 7), Morganella 6, Barreto 7, Rios 6 (dal 90' Kurtic, sv), Garcia 6.5, Ilicic 6.5, Brienza 5, Miccoli 8 (dal 87' Hernandez, sv)

CHIEVOVERONA: Sorrentino 5.5, Sardo 5, Dainelli 5.5, Papp 5, Dramè 5, Cofie 4 (dal 89' Samassa, sv) , L. Rigoni 5.5, Hetemaj 5.5 (dal74' Stoian, 5.5), M. Rigoni 6, Moscardelli 5, Di Michele 5 (dal 74' Thereau, 5.5)

ARBITRO  Mauro Bergonzi di Genova 6: Tiene sotto controllo la partita senza particolari errori, giusta l'espulsione di Brienza, da rivedere la simulazione fischiata a Moscardelli. Per il resto dirige abbastanza bene. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento