Marmi Lanza manda due giovani alle Olimpiadi, ecco Zingel e Peacock

Coach Bagnoli: "Harrison è molto giovane, ha buone mani e ottima personalità. Sono sicuro che in questa edizione dei giochi si farà valere molto, la società punta tanto su di lui"

Il centralone gialloblù Aidan Zingel e il neo palleggiatore scaligero Harrison Peacock sono a Londra pronti per vivere le emozioni uniche delle Olimpiadi 2012, in particolare il primo match è fissato per domenica alle ore 15 e 45 nel girone A quando l’Australia affronterà l’Argentina, poi il 2 agosto la sfida con la Bulgaria e il 4 agosto il match con l’Italia, l’ultima gara del girone A sarà il 6 agosto alle ore 10 e 30 con la Polonia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coach Bagnoli negli scorsi giorni aveva commentato così l’arrivo di Peacock: “Abbiamo potuto sondare il mercato straniero per il ruolo del palleggiatore e qui siamo riusciti a chiudere un'operazione assolutamente complessa ma di grande soddisfazione che porterà a Verona il titolare che ha guidato l'Australia di Zingel sulla strada delle Olimpiadi. Harrison Peacock che, a soli 21 anni, giocherà quindi a Londra tesserato per Verona. È un palleggiatore che nonostante la limitata esperienza vanta buone mani e ottima personalità senza dimenticare che a dispetto della sua normale altezza è un ottimo atleta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Per gli otto comuni veronesi confinanti col Trentino 4 milioni di euro

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • La fuga dopo la rapina diventa un incidente mortale: perde la vita una 29enne

  • Innamorata di un ragazzo, genitori non approvano e la tengono chiusa in casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento