rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Sport

Una Fede sottotono conquista la finale dei 400 stile libero

"Qui tutte tendevano a fare gara tirata già dalla prima mattina, vedremo quello che succederà questa sera. Certo, la mattina le sensazioni sono strane" ha detto la nuotatrice azzurra

Federica Pellegrini soffre, ma conquista la finale dei 400 stile libero chiudendo in 4'05"30. Il modo migliore per riscattare la parziale delusione della staffetta 4x100, ma non il migliore in assoluto se si considera che la stella del nuoto azzurro ha conquistato il terzo nella batteria, il settimo complessivo. La più veloce é stata la francese Camille Muffat in 4' 03"e 29 decimi.

Per chi la conosce Fede si sarebbe solamente controllata, mentre per chi è più pessimesta la campionessa azzurra entra in finale con presupposti non eccezionali considerando il settimo tempo complessivo. Lei, quanto meno, predica prudenza: "Qui tutte tendevano a fare gara tirata già dalla prima mattina, vedremo quello che succederà questa sera. Certo, la mattina le sensazioni sono strane". Non resta che attendere l'atto decisivo, quello di stasera.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una Fede sottotono conquista la finale dei 400 stile libero

VeronaSera è in caricamento