rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Sport

Elia Viviani manca la prova di ciclismo arrivando solo 38esimo

Adesso Elia torna a concentrarsi in pista per giocarsi il tutto per tutto nella specialità dell'Omnium dove è considerato come un potenziale uomo medaglia

La prova di oggi del campione veronese Elia Viviani è stata inferiore alle aspettative: il giovane di Isola della Scala ha finito la prova su strada di ciclismo (249 km) arrivando 38esimo.

Dopo l'argento a Sydney 2000, il 38enne kazako Alexander Vinokourov ha vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Londra aggiudicandosi la prova odierna. Argento al colombiano Rigoberto Uran Uran. Terzo, staccato di qualche secondo, il norvegese Alexander Kristoff. Il britannico Mark Cavendish, che era favorito, ha chiuso 29esimo a 40'' da Vinokourov. Primo degli italiani Luca Paolini, nono classificato. Caduta nel finale per lo svizzero Fabian Cancellara.


Adesso Elia torna a concentrarsi in pista per giocarsi il tutto per tutto nella specialità dell'Omnium dove è considerato come un potenziale uomo medaglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elia Viviani manca la prova di ciclismo arrivando solo 38esimo

VeronaSera è in caricamento