menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il saluto a fine gara tra le due squadre (Fermo immagine video Youtube)

Il saluto a fine gara tra le due squadre (Fermo immagine video Youtube)

Tezenis Verona sconfitta anche a Casale Monferrato. È la terza di fila

Anche il turno infrasettimanale è sfortunato per i gialloblù, che hanno ceduto solo nel finale ad una Novipiù letale dalla lunga distanza

Terza sconfitta consecutiva su quattro partite giocate in campionato per la Tezenis Verona. Anche nel turno infrasettimanale di ieri, 16 dicembre, i gialloblù hanno perso in casa della Novipiù Jb Casale Monferrato per 93-87. Un match deciso dai piemontesi nel secondo e nell'ultimo quarto.

Candussi e Jones segnano i primi canestri della gara, portando Verona sullo 0-4. La Novipiù risponde con Valentini e Thompson e sorpassa sul 9-6. La gara, però, non si accende e le due squadre mantengono uno o al massimo due possessi di distanza. I locali restano in vantaggio a lungo, ma sul finire del primo quarto Severini e Tomassini riportano avanti Verona. Suona la sirena ed è 20-22 per la Tezenis.
Nel secondo quarto si ritorna in parità sul 26-26, poi è Casale Monferrato ha trovare una miniera di punti con Redivo e con Sirchia che dall'arco dei tre punti segna il +8 (38-30). Con intensità, Verona pareggia (40-40) e torna anche sul +3, ma a metà partita sono i locali ad essere in vantaggio, suppur di poco: 47-45.
Nel terzo quarto sembra non succedere nulla perché il distacco tra Casale e Verona dopo 10 minuti resta invariato (66-64). In realtà, succede che la Novipiù dimostra di avere il controllo della gara, toccando anche un massimo vantaggio sul +10 (66-56), ma non stende del tutto una Tezenis volenterosa di giocarsi tutto nell'ultima frazione di gioco.
E il quarto parziale si apre addirittura con il vantaggio scaligero (66-67) a conclusione di un break di 11 punti. I gialloblù restano avanti per tre minuti, poi si torna in parità sul 73-73. Ci si attende un finale punto a punto, ma la Tezenis ha ancora energia per uno sprint che la porta a +5 a quattro minuti dalla fine (78-83). Il vantaggio durà però meno di un minuto e, dall'80-85, un fallo e due palle perse degli scaligeri permettono ai piemontesi di rientrare in partita. Con un'altissima precisione dalla lunga distanza, poi, Casale Monferrato fa sua la gara, mentre la Tezenis proverà a farsi passare l'amaro dalla bocca domenica prossima, 20 dicembre, con la sfida delle 18 all'Agsm Forum contro Udine.

Novipiù Jb Monferrato – Tezenis Verona 93-87

Novipiù Jb Monferrato: Lucio Redivo 31 (4/7, 6/7), Sam Thompson 20 (4/8, 4/6), Fabio Valentini 16 (0/3, 3/5), Gora Camara 13 (4/7, 0/0), Daniel Donzelli 8 (1/3, 1/2), Alessandro Sirchia 3 (0/0, 1/1), Yannick Giombini 2 (1/1, 0/1), Aaron Lomele 0 (0/0, 0/0), Niccolo Martinoni 0 (0/0, 0/0), Carlo Cappelletti 0 (0/0, 0/0).

Tezenis Verona: Phil Greene IV 17 (4/8, 2/5), Giovanni Tomassini 14 (4/5, 2/2), Lorenzo Caroti 14 (5/5, 1/4), Bobby Ray Jones 10 (3/4, 0/1), Francesco Candussi 10 (5/6, 0/4), Giovanni Severini 9 (0/1, 3/4), Giga Janelidze 7 (3/4, 0/3), Guido Rosselli 6 (3/4, 0/3), Giorgio Calvi 0 (0/0, 0/0), Andrea Colussa 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Veneto in area "rosso scuro" per l'Europa. Zaia: «Dati fuorvianti»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento