Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport Stadio / Via Adriano Cristofoli

La Tezenis vince ancora a Casale e accede ai quarti di finale dei playoff

Contro la Novipiù non c'è stato bisogno di Gara 5, la Scaligera ha chiuso la serie sul 3-1. Ora una settimana per preparare la prossima sfida contro la vincente tra Roseto e Treviglio

Non ci sarà bisogno dello spareggio in Gara 5 tra Tezenis Verona e Novipiù Casale perché ieri, 5 maggio, la Tezenis ha vinto ancora al PalaFerraris di Casale Monferrato e ha chiuso la serie sul 3-1. La Scaligera accede quindi ai quarti di finale dei playoff promozione e avrà una settimana per prepararli. Si partirà domenica 12 maggio e l'avversario si saprà solo dopo Gara 5 tra Treviglio e Roseto.

Gara 4 tra Verona e Casale comincia con le due difese in bella mostra. I primi canestri li segnagno i locali con Denegri e Pinkins, a cui rispondono Poletti e Candussi. L'equilibrio regna sovrano e alla prima sirena il punteggio è 12-12.
Anche nel secondo quarto gli attacchi non si accendono e si resta in parità fino al 21-21. Solo negli ultimi minuti, gli sforzi di Casale vengono premiati e il suo strappo regge fino al termine del parziale. A metà gara, Tezenis e Novipiù sono sul 31-26.
La Tezenis sboccia all'inizio del terzo quarto, mantenendosi solida in difesa e trovando finalmente più canestri e più fiducia in attacco. La Novipiù resta inchiodata e quando segna il suo primo punto gli avversari l'hanno già sorprassata (32-37). Il match però è ancora aperto e il terzo parziale finisce sul 42-44.
Nell'ultimo quarto, il capitano gialloblu Amato mette i canestri del +7 (48-55). Casale è in bambola e per riprendersi serve un time-out sul 48-59. La Novipiù è con le spalle al muro e deve spendere tutte le energie per evitare l'eliminazione. La Tezenis però resiste e chiude l'incontro sul 56-61.

Novipiù Casale Monferrato - Tezenis Verona 56-61

Novipiù Casale Monferrato: Kruize Pinkins 25 (9/14, 1/3), Dalton Pepper 13 (2/5, 3/5), Davide Denegri 5 (1/4, 1/8), Bernardo Musso 5 (1/4, 1/6), Luca Cesana 3 (1/2, 0/2), Niccolò Martinoni3 (0/1, 0/1), Nazzareno Italiano 2 (0/1, 0/3), Riccardo Cattapan 0 (0/2, 0/0), Fabio Valentini 0 (0/2, 0/1), Leonardo Battistini 0 (0/0, 0/0), Niccolò Lazzeri 0 (0/0, 0/0), Edoardo Giovara 0 (0/0, 0/0).

Tezenis Verona: Mitchell Poletti 15 (5/7, 1/3), Aleksander Vujacic 10 (1/4, 1/3), Francesco Candussi 10 (5/9, 0/2), Andrea Amato 8 (1/3, 1/3), Iris Ikangi 8 (0/0, 2/3), Giovanni Severini 3 (0/0, 1/4), Omar Dieng 3 (0/0, 1/2), Jazzmarr Ferguson 2 (1/3, 0/3), Mattia Udom 2 (0/1, 0/1), Andrea Quarisa 0 (0/1, 0/0), Francesco Oboe 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 14 / 19 – Rimbalzi: 35 5 + 30 (Mitchell Poletti 10) – Assist: 19 (Aleksander Vujacic, Jazzmarr Ferguson 5).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tezenis vince ancora a Casale e accede ai quarti di finale dei playoff

VeronaSera è in caricamento