menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buon inizio e buon finale, ma il Verona Rugby non vince contro il Noceto

Prima sconfitta per i veronesi nella Poule Promozione di Serie A dopo le vittorie su Colorno e Valsugana. Il risultato finale è 26-20 per gli emiliani

Il Verona Rugby perde sul campo di Noceto per 26 a 20. Prima sconfitta per i veronesi nella Poule Promozione di Serie A dopo le vittorie su Colorno e Valsugana. Indebolita da assenze pesanti in mischia, Verona ha affrontato un Noceto motivatissimo, molto fisico e aggressivo, e non sono bastati un ottimo inizio e i venti minuti finali per rovesciare l’esito del match.

L'inizio è favorevale al Verona Rugby, in cui ha esordito l'estremo irlandese Conor. Dopo un paio di tentativi, i veronesi sono andati in meta con Beltrame, servito da un lanciatissimo Pavan. McKinney trasforma la conversione e dopo 12 minuti il punteggio è 0-7. Dopo la segnatura, Verona ha ancora il controllo dell'ovae e sempre con Beltrame si rende pericolosa. Ma con il passare del tempo, gli ospiti si spengono ed è il Noceto a prendere il sopravvento. In un quarto d'ora, gli emiliani vanno in meta tre volte con l'ala Passera e con Barbieri e Berghenti. Due calci piazzati di McKinney permetto al Verona di restare aggrappata al match e si va al riposo con il punteggio di 19-13.

L'interruzione di metà partita non ferma il Noceto che all'inizio della ripresa segna con Singh la meta del 26-13. I cambi scuotono il Verona Rugby che con gli innesti di Mariani, Quintieri e Girelli, ritrovano energia. A sei minuti dal termine, Verona timbra la meta con Montauriol e la trasformazione di McKinney fissa il punteggio sul 26-20. Il finale è palpitante, ma la ricerca della meta da parte dei veronesi viene sempre fermata dal Noceto. La partita termina con il Noceto che festeggia per i quattro punti conquistati. I veronesi invece tornano a casa con un punto che vale il secondo posto in classifica.

Rugby Noceto Fc: Pagliarini, Passera, Ferrari, Carritiello, Savina (69’ Montagna), Picardet, Albertini, Barbieri, Berghenti (67’ Greco), Serafini, Boccalini, Mazzoni, Lanzano, Ferro, Singh. All. Larini, Guerci, Pulli.

Verona Rugby: Conor, Melegari (55’ Zanon), Pavan, Neethling M. (65’ Quintieri), Beltrame, McKinney, Soffiato (55’ Mariani), Spinelli, Cattina, Zago (65’ Paghera), Liboni (41’ Braghi), Montauriol, D’Agostino (45’ Forzin), Neethling R. (45’ Rossi), Rizzelli (64’ Girelli). All. Zanichelli, Borsatto, Badocchi.

Arbitro: Boraso (RO).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento