menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto di repertorio)

(Foto di repertorio)

Nbv, rinviata anche la partita con Piacenza a causa del coronavirus

Tre giocatori e quattro membri dello staff gialloblù erano risultati positivi ai tamponi e alla vigilia del match un altro atleta ha manifestato sintomi riconducibili a Covid-19. Per precauzione, match rimandato

Secondo match consecutivo della Nbv rinviato a causa del coronavirus. Dopo la gara con Ravenna, anche quella con Piacenza è stata rimandata a data da destinarsi.

L'incontro si sarebbe dovuto tenere oggi, 8 novembre, ma era in forse perché tre giocatori e quattro membri dello staff gialloblù erano risultati positivi al virus. Il successivo giro di tamponi aveva dato esito negativo per tutti gli atleti non in quarantena. Ma ieri, un giocatore del club veronese ha manifestato sintomi riconducibili a Covid-19. La situazione è stata analizzata dalla commissione medica della Lega Pallavolo Serie A e dei medici di entrambe le società. Al termine degli accertamenti è stato deciso di rinviare la partita, per tutelare la salute di tutti.

Ufficialmente, però, restano sette i positivi al coronavirus all'interno della Nbv.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

Saturimetro: perché è indispensabile, i migliori in commercio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Palestra in casa: gli attrezzi immancabili

  • social

    Epilessia: come fare attività fisica in sicurezza

  • social

    Ristorazione: i trend 2021 secondo TheFork 

  • social

    Un pizzico di cocktail: nasce il nuovo programma dedicato a dessert e cocktail

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento