Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

Prima vittoria stagionale della Nbv, tre punti colti sul campo di Trento

I veronesi battono l'Itas in tre set. Coach Stoytchev: «Siamo stati solidi nei momenti giusti e al servizio abbiamo fatto il nostro dovere creando difficoltà agli avversari»

Nbv Verona festeggia dopo la vittoria

Prima vittoria stagionale della Nbv Verona e in un campo non facile come quello della Itas Trentino. I primi tre punti in campionato, i gialloblù li hanno colti ieri, 4 ottobre, a Trento, combattendo e vincendo in tre set.

Il prima parziale comincia con delle ottime battute della Nbv. Trento assorbe l'impatto e si resta in parità (6-6). Il punteggio mostra in vantaggio prima una squadra e poi l'altra, con una serie di sorpassi e controsorpassi fino agli scambi finali. Il primo set point è per Verona ma Peslac sbaglia il servizio sul 23-24. La battaglia prosegue ai vantaggi, fino al muro di Boyer su Abdel-Aziz che chiude il set sul 26-28.
Anche nel secondo set, la Nbv ha uno sprint migliore all'inizio (3-6), ma ancora una volta Trento recupera ed impatta sul 10-10. Con la grinta del palleggiatore azzurro Giannelli ed i punti degli attaccanti, l'Itas si costruisce un vantaggio sul 21-19. È il momento più delicato del parziale, perché Verona non può sbagliare. Boyer e Jaeschke ristabiliscono la parità sul 23-23, poi un errore di Abdel-Aziz ed un altro muro di Boyer regalano alla squadra ospite i punti del 23-25.
Nel terzo set, Verona deve solo resistere nei primi scambi alla furia trentina. Un furia che si spegne al sorpasso della Nbv sull'8-9. Il piano si è ormai inclinato verso la formazione gialloblù, che dal 13-17 cominciano ad amministrare il vantaggio. L'ultimo sussulto dei trentini si vede quando ormai la partita è persa. Dal 18-24, l'Itas recupera qualche punto ma solo per concludere il parziale sul 21-25.
Mercoledì, 7 ottobre, la Nbv Verona torna in campo in campionato. All'Agsm Forum ospiterà Monza.

«Sono molto contento della vittoria e per i ragazzi che l'hanno conquistata, ma per rispetto verso Trento preferisco non commentare troppo la partita in sé - ha dichiarato Radostin Stoytchev - Certamente siamo stati solidi nei momenti giusti e al servizio abbiamo fatto il nostro dovere creando difficoltà agli avversari. Con Monza mi aspetto una partita molto complicata e da certi punti di vista anche più difficile di questa. Spero che il successo di oggi ci aiuti dal punto di vista psicologico soprattutto nel lavoro dei prossimi giorni. Non dobbiamo illuderci, abbiamo ancora tanto su cui lavorare, perché nonostante il risultato di oggi, Trento rimane una delle favorite per lo scudetto con Lube e Perugia».

TABELLINO

ITAS TRENTINO - NBV VERONA 0-3

ITAS TRENTINO: Cortesia 1, Argenta 0, Sperotto 1, Rossini (L), Lucarelli 9, Giannelli 0 (C), Kooy 8, Acuti ne, Bonatesta (L) ne, Abdel-Aziz 21, Sosa ne, Podrascanin 9, Lisinac 3, De Angelis ne. All. Lorenzetti

NBV VERONA: Kaziyski 11 (C), Peslac 0, Aguenier 7, Asparuhov ne, Boyer 12, Spirito 1, Jaeschke 14, Kimerov 0, Zanotti 4, Donati (L) ne, Bonami (L). All. Stoytchev.

ARBITRI: Simbari, Piana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima vittoria stagionale della Nbv, tre punti colti sul campo di Trento

VeronaSera è in caricamento