rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

Ancora test per la BluVolley prima dell'esordio in Coppa Italia contro Milano

I veronesi hanno svolto due allenamenti congiunti con Trento, uno con Piacenza e l'ultimo contro Padova. Coach Stoytchev: «In generale sono contento, ma siamo stati troppo sottotono a muro»

Ieri, 5 settembre, la Nbv Verona è scesa in campo contro Padova per una nuova sessione congiunta all'Agsm Forum. Prima di affrontare Padova, infatti, i veronesi hanno giocato due volte contro Trento, perdendo entrambi i test, ed hanno superato i piacentini della Gas Sales.

Dopo un breve riscaldamento, la Nbv ha giocato quattro set amichevoli anche contro Padova, fornendo ulteriori informazioni al coach Radostin Stoytchev in vista dei primi impegni ufficiali. L'assaggio del derby veneto che si giocherà nel massimo campionato di volley italiano è terminato 1-3 per gli ospiti (25-22, 20-25, 23-25, 21-25).

«È stato un test davvero molto importante per trovare ritmo e di alto livello - ha commentato Stoytchev - Padova ha giocato in modo straordinario in ricezione e in cambio palla, mentre noi non siamo riusciti a fare abbastanza male in battuta. Nonostante le nostre buone percentuali in generale e il set vinto all'inizio, non siamo riusciti a portare a casa la partita. Ci sono stati due set davvero molto combattuti ed equilibrati, ma ci è mancato lo sprint finale. A parte il risultato, che conta fino ad un certo punto, questo test ci dice a che punto siamo. In generale sono contento della prestazione dei ragazzi, ma siamo stati troppo sottotono a muro. Ora abbiamo un'altra settimana per lavorare bene e durante la quale rincontreremo Padova per un'ultimo test prima dell'esordio a Milano in Coppa Italia».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora test per la BluVolley prima dell'esordio in Coppa Italia contro Milano

VeronaSera è in caricamento