menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Napoli - Chievo Verona 1-1 | Albiol riacciuffa i "mussi" solamente nel finale

Grande prestazione degli uomini di Corini, che passano in vantaggio grazie ad un gran gol di Sardo e riescono a mettere in diffcoltà i padroni di casa, che trovano il pareggio grazie ad un fortunoso rimpallo vinto dall'ex Real Madrid

Il primo anticipo della ventunesima giornata del campionato di serie A si chiude con il pareggio tra Napoli e Chievo Verona.

Modesta la partita dei padroni di casa, che si sono trovati davanti un avversario più concentrato e determinato, che solo nel finale ha concesso il pareggio alla formazione di Benitez. Gli uomini di Corini, in vantaggio con Sardo, hanno gestito al meglio la gara, rischiando in  poche occasioni e provando sempre a ripartire con Thereau e Paloschi. La manovra dei padroni di casa non è riuscita a portare i dovuti pericoli a Puggioni, nonostante i tre legni colpiti, e solamente grazie ad un rimpallo è arrivato il pareggio. 

Corini ha senza dubbio indovinato la partita dal punto di vista tattico: è riuscito a tappare le ali alla formazione campana e a mettere in difficoltà le fonti di gioco avversarie, sfruttando anche una brutta giornata degli interpreti azzurri. 

Un punto prezioso quindi quello raccolto dal club della diga, che sale ora a 18 punti in classifica in attesa di vedere cosa faranno domani le dirette concorrenti. 

PRIMO TEMPO - Al 7' Maggio è costretto ad anticipare Paloschi su cross di Sardo. Puggioni due minuti dopo ci deve invece mettere i pugni su un tiro cross di Callejon. Al 12' Mertens di testa sfiora la traversa della porta clivense. Al 18' Sardo triangola con Thereau al limite, il terzino entra in area e di controbalzo batte il portiere partenopeo. Mertens al 20' ci riprova di testa ma Puggioni blocca sicuro. Al 26' Higuain fallisce una clamorosa occasione: Callejon prova un tiro cross dalla sinistra, Puggioni si distende ma non riesce a deviare a sufficienza la sfera e l'argentino non riesce ad insaccare da due passi. Rigoni al 29' prova l'avvitamento di testa su cross di Dramè ma non riesce a trovare la porta. Un'azione avvolgente del Napoli al 35' porta al tiro Mertenes, ma la sua conclusione finisce sul palo esterno. Gli assalti del Napoli non portano i frutti sperati da Benitez e il Chievo appena può si fa vedere dalle parti di Rafael. L'estremo difensore clivense al 43' blocca l'insidioso rasoterra di Callejon. Dramè va vicino al raddoppio al 45' con un tiro sporcato dalla difesa che Rafael è costretto ad allontanare con un grande intervento.

SECONDO TEMPO - Hamsik al 48' in percussione calcia da fuori ma la difesa mette in corner. Subito dopo Higuain trova in area Albiol che calcia alle stelle. Il Napoli aumenta il ritmo ma fatica a trovare i varchi giusti. Al 61' una potente punizione di Mertens va fuori bersaglio. Un incomprensione tra Britos e Rafael al 64' per un pelo non favorisce Thereau, ma il portiere campano si salva in extremis. Mertens su punizione coglie un altro palo al 67' con Puggioni battuto. Ancora Mertens subito dopo prova a sorprendere Puggioni da posizione defilata, il portiere respinge di pugno su un difensore e il pallone termina in angolo. Evidente la fatica dei padroni di casa nel costruire la manovra: questo va tutto a vantaggio del Chievo, che rischia poco o nulla. Insigne al 85', trovato con un lancio dalle retrovie, scheggia la traversa da posizione favorevole. Sugli sviluppi di un corner il pallone arriva ad Albiol, che vince un rimpallo con Cesar e calcia da dentro l'area battendo Puggioni. Insigne ci prova al 89' ma il suo piazzato viene bloccato dal portiere clivense.

NAPOLI - CHIEVO VERONA 1-1

MARCATORI: Sardo (CV) al 18', Albiol (N) al 88'

NAPOLI (4-2-3-1): 1 Rafael Cabral; 11 Maggio (dal 79' 24 Insigne), 33 Albiol, 5 Britos, 2 Réveillere; 88 Inler, 20 Dzemaili (dal 56' 8 Jorginho); 14 Mertens, 17 Hamsik, 7 Callejón; 9 G. Higuaín.

A disposizione: 15 Colombo, 22 Radosevic, 25 Reina, 91 Zapata, 28 Cannavaro; 3 Uvini, 13 Bariti, 19 Pandev. Allenatore: Rafael Benitez.

CHIEVO VERONA (3-5-2): 1 Puggioni; 21 Frey, 3 Dainelli, 12 Cesar; 17 Sardo, 9 Bentivoglio (dal 72' 8 Radovanovic), 27 Rigoni, 56  Hetemaj, 93 Dramé; 43 Paloschi (dal 79' 20 Estigarribia), 77 Théréau.

A disposizione: 24 Mbaye, 31 Pellissier, 7 Lazarevic, 4 Claiton, 33 Papp, 2 Bernardini, 18 Squizzi, 22 Acosty, 28 Silvestri,10 Sestu. Allenatore: Eugenio Corini.

ARBITRO: Massimiliano Irrati di Pistoia.

AMMONITI: Maggio, Cesar, Dainelli

?ESPULSI: Corini al 93'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento