Giovedì, 21 Ottobre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Napoli - Chievo Verona 0-1 | Impresa dei mussi: Maxi Lopez gela il San Paolo

Una rete all'inizio della seconda frazione di gioco regala alla formazione di Corini tre punti insperati. Grande protagonista del match il portiere Bardi, che para un rigore ad Higuain

Il Chievo Verona compie l'impresa nella seconda giornata del campionato di serie A, espugnando lo stadio San Paolo di Napoli con la rete di Maxi Lopez. 

Con determinazione, un po' di fortuna e un grande Bardi, la formazione clivense torna dalla trasferta partenopea con i tre punti. I padroni di casa provano a mettere sotto gli ospiti fin dall'inizio, ma ai ragazzi di Benitez manca un po' di concretezza e le occasioni sfumano sempre davanti al 25 gialloblu. Poi a metà della prima frazione arriva l'episodio che destabilizza i valori in campo. Cesar mette giù Higuain in area dopo che l'argentino se n'era andato: rigore netto. Lo stesso numero 9 va sul dischetto ma Bardi si rende autore di una grande parata e cancella il penalty. Da li i veronesi iniziano a prendere coraggio, provano qualche sortita offensiva e puntualmente vengono premiati dalla rete di Maxi Lopez. Il Napoli allora prova a compiere il massimo sforzo, ma va a sbattere contro una squadra compatta e un portiere che oggi sembrava insuperabile. 

PRIMO TEMPO - Il Napoli prova subito ad intimidire gli ospiti con Higuain, ma il Chievo prova a rispondere. È ancora l'argentino al 6' a prendere palla nell'area piccola, ma la difesa respinge il suo tentativo di assist. Murato in area il tiro di Callejon al 10'. Insigne al 13' pesca in area Higuain, che di testa costringe Bardi ad una respinta d'istinto. Al 16' Bardi dice di no ad Hamsik che ci prova da posizione defilata. Insigne al 18' gela l'estremo difensore clivense da fuori area ma il pallone termina a lato di poco. Koulibaly prova l'incornata su corner al 22', ma non trova lo specchio della porta. Cesar al 26' stende in area Higuain e Giacomelli fischia il calcio di rigore. Sul dischetto va l'argentino ma Bardi para e annulla il penalty. Al 31' Birsa pesca in area Maxi Lopez che elude il fuorigioco partenopeo e colpisce al volo colpendo la traversa, il pallone gli ritorna ma il suo colpo di tacco inganna Rafael ma di pochissimo non trova il bersaglio. Ripartenza Napoli al 35': Callejon trova in area Insigne, che colpisce al volo d'esterno ma trova ancora la grande risposta di Bardi. Al 46' Bardi prolunga il traversone di Higuain che capita comunque a Insigne, ma il suo tiro viene respinto in corner.

SECONDO TEMPO - Gran sventola di Zuniga al 48', ma Bardi è reattivo. Un minuto dopo Hetemaj recupera palla sulla trequarti e serve Maxi Lopez che penetra in area e scavalca con un tocco sotto Rafael. Il Napoli cerca subito di reagire ma il tiro a giro di Insigne termina altissimo. Continua a spingere la formazione partenopea ma non riesce a trovare la lucidità necessaria, il Chievo allora si difende con ordine e prova a pungere in velocità. Hamsik al 65' prova a piazzarla, ma il portiere clivense mette in angolo. Sugli sviluppi dalla bandierina, lo stesso slovacco ci riprova ma la difesa ribatte ancora una volta. Ci prova anche Inler al 68' ma il 25 ospite non si fa sorprendere. Bardi al 71' dice di no anche ad una conclusione dalla distanza di Higuain. Hetemaj al 77' liscia un pallone in area e sfuma una buona occasione per il raddoppio clivense. Il Chievo si chiude e i padroni di casa faticano a trovare spazi. Hamsik di potenza al 89', ma la mira è da dimenticare. Bardi al 95' salva il risultato sul colpo di testa ravvicinato di Zapata.

NAPOLI - CHIEVO VERONA 0-1

MARCATORI: Maxi Lopez (CV) al 49'

NAPOLI (4-2-3-1): 1 Rafael; 11 Maggio, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 18 Zuniga; 88 Inler, 8 Jorginho (dal 72' 6 de Guzmán); 7 Callejon (dal 78' 91 Zapata), 17 Hamsik, 24 Insigne (dal 58' 14 Mertens); 9 Higuain.

A disposizione: 19 David López, 15 Colombo, 45 Andujar, 4 Henrique, 5 Britos, 77 Gargano, 21 Michu, 16 Mesto. Allenatore: Rafael Benitez

CHIEVO VERONA (4-3-2-1):  25 Bardi; 21 Frey, 3 Dainelli, 12 Cesar, 34 Biraghi; 13 Izco (dal 81' Gamberini), 8 Radovanovic, 56 Hetemaj; 7 Lazarevic (dal 73' 14 Cofie), 23 Birsa (dal 69' 19 Botta), 10 Maxi López.

A disposizione: 90 Seculin, 31 Pellissier, 26 Edimar, 87 Zukanovic, 20 Sardo, 43 Paloschi, 19 Botta, 1 Bizzarri, 84 Mangani. Allenatore: Eugenio Corini.

ARBITRO: Pietro Giacomelli della sezione di Trieste.

AMMONITI: Maggio, Cesar, Dainelli, Inler

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Napoli - Chievo Verona 0-1 | Impresa dei mussi: Maxi Lopez gela il San Paolo

VeronaSera è in caricamento