menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Moscardelli sfida Toni, la battaglia degli arieti

Moscardelli sfida Toni, la battaglia degli arieti

Moscardelli sfida Toni, la battaglia degli arieti

In Genoa-Chievo di domenica lo scontro tra due bomber diversi, ma entrambi col vizio del gol

Domenica, allo stadio Ferrarsi di Genova, sarà la battagli adegli arieti. Il Chievo di Davide Moscardelli fa visita al Genoa di Luca Toni. I due attaccanti hanno storie diametralmente opposte, ma comunque storie interessanti e da raccontare. Moscardelli, classe 1980, è approdato alla serie A solo quest’anno, dopo un lungo pellegrinare tra B e C. Il suo biglietto da visita nella massima serie è stato un gol all’esordio, davanti i suoi tifosi, contro il Catania, come a dire: “Scusate il ritardo, ma adesso sono qui e nessuno mi ferma più”.

Luca Toni, 33 anni, invece è uno degli attaccanti più prolifici degli ultimi anni. Bomber di razza, da solo apre in due le difese avversarie come fosse un coltello caldo col burro. La sua, a differenza di quella di Moscardelli, è stata una carriera ricca. Scarpa doro nel 2006, capocannoniere della serie A con la Fiorentina nello stesso anno, poi il Bayern di Monaco con due campionati vinti e due coppe di Germania. In mezzo la Nazionale, con un mondiale, quello del 2006, giocato da protagonista e vinto.


Anche le vicende recenti dei due attaccati sono molto diverse tra loro. Moscardelli arriva al match del Ferrarsi in piena forma e carico a mille. Toni, invece, è reduce da un pauroso schianto con la sua auto ed il suo impiego dal primo minuto del match non è garantito. Come a dire, diversi in tutto tranne che nella fame di gol.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento