Virtus Verona beffata a Modena, in superiorità numerica perde 1-0

Il gol dei modenesi sarebbe inoltre viziato da un fallo non fischiato. L'allenatore Luigi Fresco: «Perdere in un campo così ci sta, ma non in questo modo, per un episodio che a me dalla panchina è sembrato netto»

Modena - Virtus Verona (Fonte foto: Facebook - Virtus Verona)

In superiorità numerica, la Virtus Verona non è riuscita a far sua la partita ed è tornata addirittura a bocca asciutta dal campo del Modena. Ieri, 17 novembre, i veronesi hanno giocato al Braglia la 15esima giornata del campionato di Serie C ed hanno perso per 1-0. 

Primo tempo terminato a reti bianche e con poche azioni da gol. È il Modena a fare la partita, ma la Virtus gli concede solo qualche tiro da fuori neutralizzati da Chiesa. I veronesi non sfruttano al meglio i contropiedi e sono imprecisi negli ultimi passaggi e nei tiri in porta.
La ripresa si apre con un episodio positivo per la Virtus, la seconda ammonizione per Stefanelli che lascia il Modena in dieci contro undici. I canarini però non si scoraggiano e ci provano subito con Spagnoli che dopo un buon controllo in area calcia alto. La replica scaligera è tutta in un tiro debole di Odogwu. Nonostante l'inferiorità numerica è il Modena che prova a far suo il match e ci riesce a dieci minuti dalla fine: ripartenza di Spagnoli, che forse con una trattenuta si libera fallosamente di Cutro e si invola verso la porta avversaria. Il tiro di Spagnoli è respinto da Chiesa, che però non può far nulla sul destro di Duca che trova il palo interno e la rete che decide l'incontro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È stata una partita equilibrata - ha commentato l'allenatore della Virtus Verona Luigi Fresco - Loro hanno avuto più possesso, noi ci abbiamo provato con le ripartenze, ma abbiamo sbagliato le giocate decisive. In un campo come quello di Modena, contro un avversario così forte, la sconfitta può capitare. Non ci sta a perderla così, per un episodio che a me dalla panchina è sembrato netto. Per me quello di Spagnoli su Cutro era fallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in Transpolesana nella notte: un uomo trovato morto dopo malore alla guida

  • Nuovo focolaio di Covid-19 nel Vicentino, al confine con Verona e Padova

  • Dolore a Pressana e Cologna per la morte di Arianna Fin, madre di due bimbe

  • Zoppicando attira l'attenzione dei carabinieri, aveva 19 dosi di eroina negli slip

  • Spende 9 mila euro per un depuratore per la casa: «Non serve, l'acqua è già potabile»

  • Auto a fuoco nella notte a Verona: trovato cadavere carbonizzato al suo interno

Torna su
VeronaSera è in caricamento