rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Sport

Martinelli ha scelto: l'Hellas ad Andrea Mandorlini

All'attivo del tecnico ravennate una promozione in A con l'Atalanta e vittorie di ogni tipo col Cluj

Andrea Mandorlini è il nuovo allenatore dell'Hellas Verona. La società lo ha comunicato con una scarna nota alle 11,30. Il tecnico è stato  presentato nella sede del club di via Torricelli. Queste la sue prime parole: "In situazioni come queste servono solo i fatti, mi auguro di essere la persona giusta".

Mandorlini inizia ad allenare fra i dilettanti della Manzanese nel 1993-94, subentrando a campionato in corso e non riuscendo ad evitare la retrocessione. Fra il 1994 e il 1998 è allenatore in seconda al Ravenna poi guida la triestina e quindi lo Spezia con cui conquista la C1 alla prima stagione, nel 1999, sfiorando nel 2002 la Serie B perdendola ai play-off. Chiamato al Vicenza nel 2002-03, rimane solo un anno: partito malissimo, riesce a risollevare la squadra a metà campionato salvo poi crollare in primavera e farsi sfuggire una promozione ormai probabile. L'anno dopo porta l'Atalanta in Serie A salvo finire esonerato all'inizio del campionato successivo. Dopo essere subentrato come allenatore del Bologna nel 2005, viene esonerato il 5 marzo 2006. Dal dicembre 2006 è stato sulla panchina del Padova in serie C1/A. fallendo però i playoff.

 
Nel giugno 2007 passa al Siena in A ma viene esonerato rifacendosi al Sassuolo in B. Nel novembre 2009 viene ingaggiato dai rumeni del Cluj, con cui vince subito lo scudetto. Poco dopo vince anche Coppa e  Supercoppa di Romania battendo per quest'ultima ai rigori l'Unirea Urziceni in finale. Nel settembre 2010 però viene esonerato dopo appena sette giornate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martinelli ha scelto: l'Hellas ad Andrea Mandorlini

VeronaSera è in caricamento