menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La passione non basta: il Latina sconfigge la Marmi Lanza 3-1

Gli scaligeri partono con il piede giusto, ma entrano in difficoltà quando gli avversari decidono di cambiare ritmo e passare ad un attacco serrato. Tanti sforzi ma nessun risultato per i gialloblù

La Marmi Lanza Verona esce sconfitta per 3 a 1 dal PalaBianchini di Latina dove, per la seconda giornata del girone di ritorno, ieri ha affrontato l’Andreoli. Ancora senza Rak e Zingel, Bagnoli ha mandato in campo la formazione già proposta nel match contro Modena, formata da Peacock in cabina di regia, Gavotto opposto, Fedrizzi e Ter Horst schiacciatori, Gotsev e Viafara centrali con Pesaresi libero.

UN BUON INIZIO - Parte bene la Marmi Lanza nel primo set, il migliore dei quattro disputati, dimostrando ancora una volta segni di miglioramento nel gioco e nell’atteggiamento. Gotsev al servizio, crea scompiglio nella linea di ricezione della formazione di casa e Verona, dal 6 a 3, passa a condurre per 6 a 7 con Viafara protagonista a muro. Poi, è la volta di Peacock che dalla linea dei nove metri con i suoi servizi mette ancora il centrale colombiano nelle condizioni di conquistare altri due punti con la Marmi Lanza che allunga fino al 7 a 10. E’ un vantaggio importante quello conquistato dai gialloblù che riescono a mantenere fino al secondo time out tecnico, dopo un muro di Gotsev (13-16). Al rientro in campo, Latina cresce in attacco e si avvicina pericolosamente ai gialloblù. L’ace di Verhees porta il punteggio ancora in parità (20-20) ma le azioni successive sono tutte di marca veronese. Gotsev, di prima intenzione e a muro, porta i suoi sul 20 a 23. Il vantaggio è gestito fino al termine del parziale con il centrale bulgaro che chiude sul punteggio di 22 a 25.

PRIME DIFFICOLTA' - Ancora equilibrio nell’avvio di secondo set. Latina appare più concentrata in difesa mentre in attacco si aggrappa al proprio opposto polacco, Jarosz, che al termine della gara riceverà il premio di MVP. Proprio l’opposto pontino firma il 13 a 10 e subito dopo Gotsev accorcia le distanze di un punto. Al secondo time out tecnico, Latina conduce ancora di tre punti (16-13) che poco dopo aumentano diventando sei. Il 20 a 14 è frutto di un turno al servizio di Jarosz, capace di conquistare tre ace consecutivi. Nel finale i gialloblù non riescono a cambiare l’andamento del parziale e Latina vince per 25 a 16. Verona si scuote, Latina continua sul proprio ritmo.

MOMENTI DI CRISI - Fedrizzi, con una diagonale stretta, pareggia ad inizio di terzo set sul 4 a 4 e poco dopo lo schiacciatore trentino porta avanti i gialloblù sul punteggio di 8 a 9. Ancora una volta, Jarosz inizia il suo assolo. Schiaccia prima il 10 a 9 e poco dopo conquista un altro punto (11-9) diventando così un terminale offensivo infermabile. Con Gavotto che prova a tenere in corsa i suoi, 12 a 10, al secondo time out tecnico si arriva sul punteggio di 16 a 11 dopo un errore al servizio dell’opposto della Marmi Lanza Verona. Latina gestisce, Verona fatica contro le ottime percentuali in attacco dei pontini che chiudono a proprio favore anche il terzo set: 25-18.

NIENTE DA FARE - Nel quarto parziale, Verona è costretta alla rincorrere fin dalle prime battute. Jarosz schiaccia il 6 a 4 e Verhees allunga sul 7 a 4. Sono tre punti che i gialloblù, pur con grinta e determinazione, non riescono più a recuperare. L’ace di Bolla nel finale, tiene a galla gli scaligeri (20-17) così come fa Ter Horst, abile a schiacciare il 23 a 20. Nelle ultime azioni, però, il punteggio non cambia. Si chiude sul 25 a 22.

La Marmi Lanza Verona tornerà in campo domenica 13 gennaio alle ore 18.00 per la terza giornata di ritorno quando riceverà al PalaOlimpia la CMC Ravenna. Sarà la prima di due partite consecutive casalinghe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento