Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

Volley spettacolo: i giovani della Marmi Lanza fanno scintille

I ragazzi di Under 15 e Under 17 regalano grandi soddisfazioni candidandosi come le grandi promesse del futuro. Meno brillante la performance della serie D, che non riesce a battere il Fresko Est Volley

Continua per il meglio la stagione per il settore giovanile della Marmi Lanza. Dopo la vittoria della prima squadra, ora sono i ragazzi a dare spettacolo. Due nuove vittorie nel campionato Under 15 provinciale, rispettivamente in trasferta contro il PSG Saira e tra le mura amiche contro il Volley Castelnuovo, regalano al gruppo di Thomas Drezza la vetta della classifica. Coach Drezza commenta così l'inizio di stagione: "Nel campionato Under 15 stiamo ottenendo delle belle vittorie che danno soddisfazione alla squadra, con lo stesso gruppo inoltre partecipiamo al campionato Under 17 una possibilità in più che permette di misurarci sempre con nuove realtà e ci offre stimoli di crescita".

SILVOLLEY KO - Vittoria anche per l'Under 17 nel campionato regionale d'eccellenza, che con la vittoria 3-0 ottenuta domenica contro l'A.S.D. Silvolley conquista il quarto successo consecutivo. La partita inizia bene per i giovani gialloblù, che già dalle prime battute di gioco mettono in chiaro quali siano i veri valori in campo. I ragazzi di coach Cimolini si portano perentoriamente sull’8- 4 mostrando bel gioco e padronanza tecnica. Dopo un netto vantaggio scaligero sulla squadra avversaria, una serie di 6 battute consecutive di Zanotti mettono in crisi la ricezione avversaria facilitando la vittoria del parziale. Buona prestazione, con 2 ace consecutivi di Magalini e Zanotti, muri di Caola e Bosco, buoni tocchi di seconda intenzione di Cottarelli. Nel secondo parziale l’allenatore schiera una squadra leggermente modificata rispetto a quella del primo set ma sono sempre i gialloblù a condurre il gioco, grazie anche a una serie di 6 battute di De Simone. Nella parte centrale del set, lunghi scambi mettono in evidenza ottime doti difensive da parte del libero Frigo, in grado di effettuare ottimi recuperi. Punti anche per il lati Pavesi e De Simone nonché dell’opposto Caola. Il terzo set si apre con un ulteriore cambio di formazione. La squadra entra in campo con la diagonale “inedita” Cottarelli-Magalini mentre i lati sono Pavesi e De Simone, al cento Zanotti e Pagliari, libero Frigo. Questo parziale è caratterizzato da molti errori sia da parte dei giovani gialloblù che dell’avversario. Si procede punto a punto fino ad un break favorevole di 5-0. Con una palla appoggiata che lentamente cade fra i difensori avversari, Magalini chiude il set e di conseguenza anche la gara.

LA SERIE D NON VOLA - Sconfitta invece nel derby veronese per la serie D, che contro il Fresko Est Volley subiscono un secco 3-0. Commenta così l'allenatore Cimolini: "Abbiamo sbagliato tanto contro una formazione esperta che ci ha messo in difficoltà anche dal punto di vista psicologico. Noi paghiamo il fatto di essere una squadra giovane, con qualche problema di approccio nei confronti della partita causati da mancanza di esperienza. Conto comunque in una ripresa nelle prossime partite, con questo tipo di esperienze sono sicuro che i ragazzi saranno in grado di migliorare nell'atteggiamento in campo e di limitare gli errori." 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley spettacolo: i giovani della Marmi Lanza fanno scintille

VeronaSera è in caricamento