Sport Chievo / Piazza Chievo

Maran vuole svuotare l'infermeria in vista del derby contro l'Hellas Verona

Il tecnico clivense potrebbe recuperare la stracittadina sia Meggiorini, che Pepe ed Hetemaj, ed anche Izco si candida per la convocazione dopo il brutto infortunio

"Faccio i complimenti ai ragazzi perché anche contro ad un buon Sassuolo hanno fornito la prestazione, stringendo i denti e meritando questo punto. Le assenze? Ne abbiamo tante, è vero, ma preferisco parlare di chi è sceso in campo. È stata una partita di grande sacrificio, ma a ben vedere nella ripresa l’occasione migliore è stata la nostra e questo è merito di questi ragazzi che stanno davvero fornendo grandi prestazioni", queste le parole del tecnico Rolando Maran al termine della partita che ha visto il Chievo pareggiare in casa con il Sassuolo e che ha spalancato le porte alla settimana che conduce al Derby della Scala

Dopo il giorno di riposo concesso lunedì, il Chievo torna in campo alle 14.30 di martedì per iniziare a preparare la sfida con l'Hellas fissata per le 18 di sabato 20 febbraio. Una sfida che dal punto di vista della classifica è decisamente più importante per il club di via Belgio, relegato all'ultimo posto in una situazione disperata. 
Il prestigio e il fascino della stracittadina però non si discute, e Maran spera di recuperare il maggior numero di infortunati per schierare la miglior formazione contro i cugini. Gamberini sembra l'unico ad essere certamente out per il derby della Scala, mentre Meggiorini, Hetemaj e Pepe galloppano verso la convocazione. Convocazione che potrebbe toccare anche Izco, oramai guarito dal brutto infortunio subito in estate: di certo non scenderà in campo dal primo minuto, ma anche andare in panchina può essere considerato un ulteriore passo verso la fine del tunnel. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maran vuole svuotare l'infermeria in vista del derby contro l'Hellas Verona

VeronaSera è in caricamento