rotate-mobile
Sport

Brescia-Hellas, domani sarà un derby in casa Mandorlini

La partita di domani alle ore 17 allo stadio Rigamonti di Brescia non sarà una partita come le altre soprattutto per Andrea e Matteo Mandorlini: sarà un derby tra padre e figlio

Il confronto tra Brescia e Hellas Verona alle ore 17 di domani allo stadio Rigamonti non sarà un derby qualunque, visto l'antagonismo che da sempre contraddistingue le due squadre. Sarà soprattutto un derby tra padre e figlio. Non sarà una partita come le altre soprattutto per Andrea e Matteo Mandorlini: sarà un derby tra padre e figlio. Non una battaglia all'ultimo sangue, ma una piacevole e dolce sfida tra due volti importanti della serie B.

Poche parole, quelle di Matteo, che danno comunque la misura del rapporto splendido che esiste tra padre e figlio: "Lui si sta dimostrando uno degli allenatori migliori della serie B. Gli auguro la promozione con il Verona, magari perdendo a Brescia e guadagnandola matematicamente a fine stagione". Un rapporto di stima reciproca che si interromperà solo per i novanta minuti della gara del 'Rigamonti'. Telefonate, quelle di Matteo al padre, ridotte man mano che ci si avvicina al momento della verità: oggi poi, telefono rigorosamente spento per aumentare la concentrazione al massimo e prepararsi ad una sfida che per le Rondinelle vale quasi un campionato intero.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia-Hellas, domani sarà un derby in casa Mandorlini

VeronaSera è in caricamento