rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Sport

Mandorlini lancia la volata: "Adesso vinciamole tutte"

Dopo il successo in extrmis contro lo Spezia, l'Hellas torna a respirare aria di play off

Adesso ci siamo. Compiuta la vendetta sullo Spezia, quattro anni dopo lo spareggio maledetto, l'Hellas torna a sentire profumo di play off. Il gol al novantesimo di Pichlmann ha scacciato di colpo i fantasmi che stavano tornando a pesare sul finale di campionato gialloblù. La gara con lo Spezia si è rivelata addirittura più complicata del previsto, con gli ospiti chiusi a difendere lo 0 a 0.

Una tattica che sembrava aver dato i suoi frutti, fino al colpo vincente del bomber gialloblù. L'unica nota negativa, alla fine, è stato l'infortunio a Paghera: costretto a lasciare il terreno di gioco a inizio secondo tempo il centrocampista è caduto rovinosamente sul braccio già infortunato provocandosi una frattura scomposta di radio e ulna.

Per lui, inevitabilmente, stagione finita. Battuto lo Spezia, adesso è tempo di tenere il ritmo. Domenica c'è la trasferta a Bassano, dove il Verona dovrà vedersela contro una diretta concorrente. I play off ora sono lì, a un solo punto. "La classifica è bella - ha detto mister Mandorlini a fine gara - ma il campionato è ancora lungo. Mancano ancora sette partite e scontri diretti che conteranno parecchio. Bisogna continuare a far punti. Prepariamoci bene per domenica, a Bassano dobbiamo vincere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mandorlini lancia la volata: "Adesso vinciamole tutte"

VeronaSera è in caricamento