menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Manassero debuttante dell'anno: "Splendido, non ci speravo"

Manassero debuttante dell'anno: "Splendido, non ci speravo"

Manassero debuttante dell'anno: "Splendido, non ci speravo"

Il veronese in questa stagione ha vinto il suo primo torneo da Pro in Spagna

Ancora un riconoscimento per il golf italiano: Matteo Manassero ha vinto il premio Sir Henry Cotton Rookie of the Year per il 2010. Il diciassettenne golfista veronese ha vinto il premio quale miglior debuttante dell'European Tour. Manassero è il primo italiano a vincere questo premio istituito nel 1960. Passato 'prof' a maggio ha vinto il Castello Masters di Valencia, guadagnando quest'anno 890.401 euro. "E' un grande onore. Non pensavo di vincere il Tour così in fretta" le parole di Manassero.

Il ragazzo nato a Negrar nel 1993 gioca a golf da quando aveva 3 anni e mezzo ed è stato cresciuto da Franco Maestroni che ne ha curato la formazione tecnico-atletica fin dai primi passi. Nel 2009, a soli 16 anni, accede alla ribalta internazionale vincendo il prestigioso The Amateur Championship, uno dei due maggiori tornei per dilettanti, diventando il più giovane vincitore di sempre nella sua categoria e garantendosi l'invito al torneo Major The Open Championship, giocando a fianco di nomi del calibro di Tom Watson e Sergio Garcia.


Nonostante la giovanissima età, grazie ad una prestazione maiuscola, Matteo si piazza al 13 posto, alla pari del numero uno del golf italiano, il torinese Francesco Molinari. Il 9 aprile 2010, Manassero ha battuto il record di Bobby Cole (Sud Africa), che resisteva dal 1967, divenendo il più giovane giocatore di sempre a passare il taglio, qualificandosi per i due giri finali del Masters di Augusta, all'età di 16 anni, 11 mesi e 22 giorni. Il suo primo torneo da pro lo ha giocato all'Italian Open, sul campo del Royal Park di Torino, classificandosi tra i primi 30. Invitato poi a giocare il prestigioso PGA Championship a Wentworth, non solo si qualifica per le 2 giornate finali di gara, ma finisce il torneo al 17° posto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento