rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Sport

Malesani e il Chievo arbitri dello scudetto

I giallobl ospitano la Roma, il Siena, che ha un debito con la fortuna, l'Inter

Chievo batte Roma per due reti a zero. Leggendo questo risultato il tecnico dell’Inter Josè Mourino potrebbe stappare lo champagne e festeggiare la conquista dello scudetto numero 18 anche sapendo di poter perdere domenica contro il Siena. Invece, il Chievo ha battuto sì la Roma, ma nell’andata degli ottavi di finale dello scudetto Primavera. Quindi il tecnico portoghese dovrà battere assolutamente il Siena di Alberto Malesani.

Il campionato passa da Verona. Da una parte la Roma affronterà il Chievo, che tra l’altro ha messo in difficoltà proprio l’Inter domenica scorsa a San Siro, e dall’altra i campioni d’Italia dovranno confrontarsi contro quella volpe che di nome fa Alberto Malesani.

Malesani, invece, probabilmente all’ultima partita sulla panchina dei senesi, intende chiudere col botto una stagione sfortunata. I suoi, infatti, hanno offerto uno dei migliori impianti di gioco della Serie A, ma la sfortuna, ed una scarsa vena realizzativa da parte delle sue punte non hanno permesso ai bianconeri di raccogliere quanto seminato. Domenica Malesani intende rifarsi chiudendo quel debito con la fortuna aperto in questo campionato. Chiudere battendo Mourino sarebbe una chiusura coi fiocchi.

L’allenatore dei clivensi Domenico Di Carlo, da parte sua, ha tutta l’intenzione di far vedere di che pasta sono fatti i loro giocatori e, soprattutto, vuole che nessuno possa contestare la professionalità e l’onorabilità della società scaligera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malesani e il Chievo arbitri dello scudetto

VeronaSera è in caricamento