rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Sport Stadio / Piazzale Atleti Azzurri D'Italia

Tezenis Verona, terzo quarto regalato a Chieti, ma alla fine arriva la vittoria

Ed è la decima consecutiva per i gialloblù, la seconda nel girone preliminare dei playoff. In casa degli abruzzesi, la partita è finita 72-74

Nonostante un terzo quarto regalato agli avversari, la Tezenis Verona ha trovato la decima vittoria consecutiva ieri, 28 aprile. Nella seconda gara della seconda fase, i gialloblù hanno vinto in casa della Lux Chieti per 72-74.

Il primo quarto tra Tezenis e Lux è stato equilibrato per 7 minuti. Dal 10-10, la squadra allenata da Alessandro Ramagli ha piazzato un break di sei punti, arrivando alla prima pausa sul 10-16.
Il momento positivo dei veronesi è continuato nel secondo quarto, dove gli ospiti hanno toccato il massimo vantaggio sul 26-42 ed hanno amministrato fino alla sirena che ha fissato il punteggio sul 33-48.
Per sei minuti, nel terzo quarto, Verona ha tenuto a bada gli avversari, che però si sono ripresi nel finale passando dal -15 (46-61) al -2 del 59-61 con cui si è concluso il parziale.
Nell'ultimo quarto, Chieti ha ritrovato il pareggio dopo aver rincorso per quasi tutto il match. Il 61-61 è durato un paio di minuti, poi la Tezenis ha provato un allungo di sei punti consecutivi. La Lux si è tenuta in scia e a meno di un minuto dalla fine ha mancato il tiro del possibile pareggio. Nell'azione successiva, Greene dalla lunetta ha segnato il canestro del 69-72, ma ha sbagliato il tiro successivo. La Tezenis ha conquistato comunque il rimbalzo, regalandosi un prezioso extra possesso che ha tolto tempo utile ad una possibile rimonta avversaria. E ancor più pesanti sono stati i tiri liberi realizzati sempre da Greene a tempo quasi scaduto. Sul 70-72, il giocatore della Scaligera ha avuto il sangue freddo di segnare i punti della vittoria. Punti che hanno reso inutile l'ultimo canestro realizzato dalla squadra di casa.

Lux Chieti Basket 1974 - Tezenis Verona 72-74

Lux Chieti Basket 1974: Davide Meluzzi 15 (5/11, 1/2), Davide Bozzetto 14 (2/3, 2/2), Paulius Sorokas 13 (2/6, 0/2), Francesco Ikechukwu Ihedioha 10 (5/9, 0/0), Guglielmo Sodero 8 (2/5, 1/3), Lazar Lugic 4 (0/0, 1/4), Giancarlo Favali 4 (2/3, 0/0), Matteo Graziani 2 (1/4, 0/2), Alessandro Piazza 2 (1/4, 0/1), Mitt Arnold 0 (0/0, 0/2), Nikola Mijatovic 0 (0/0, 0/0).

Tezenis Verona: Phil Greene IV 22 (8/10, 1/6), Bobby Ray Jones 10 (2/4, 1/2), Francesco Candussi 10 (2/9, 1/4), Giovanni Severini 9 (1/1, 2/2), Giga Janelidze 8 (3/8, 0/0), Giovanni Tomassini 7 (2/3, 1/3), Guido Rosselli 6 (2/6, 0/0), Andrea Colussa 2 (1/1, 0/0), Lorenzo Caroti 0 (0/3, 0/5), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0).

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tezenis Verona, terzo quarto regalato a Chieti, ma alla fine arriva la vittoria

VeronaSera è in caricamento