Lopez: "Col Casin di Venezia voglio il miglior BPP"

Il tecnico scaligero parla alla vigilia della partita contro la capolista di domani alle 16

Lopez: "Col Casin di Venezia voglio il miglior BPP"
Sarà il match clou dell’ottava giornata del girone di ritorno della serie A2, girone A. Il derby contro la capolista può essere decisivo per le sorti della stagione del BPP Verona. La squadra di Fabian Lopez, domani, ore 16, farà visita alla prima della classe, il Casinò di Venezia. I gialloblù si presentano contro gli arancioneroverdi dopo la convincente vittoria del PalaOlimpia contro Aosta, la seconda consecutiva per Lamanna e compagni, il terzo risultato utile di fila, BPP Verona che adesso vanta 33 punti in classifica generale. All’andata il derby terminò 3-2 per i gialloblù, grazie alla tripletta di Kakà.

Con l’allenatore argentino abbiamo commentato il turno precedente ed i prossimi avversari. “Conosciamo molto bene l’importanza di questa gara, una partita decisiva per noi – spiega Lopez - Mi aspetto di vedere in campo il miglior Verona, quello dell’ultimo periodo, una squadra capace di inanellare due vittorie consecutive. Ai ragazzi ho chiesto una grande prestazione. La squadra sta rispondendo bene e l’augurio è quello di continuare su questa strada”. Undici i punti di ritardo dalla prima della classe, ma mister Lopez crede fortemente nell’aggancio al primo posto. “Tutto è ancora possibile – tuona il tecnico scaligero – Venezia deve ancora riposare e giocare alcuni scontri diretti con le big del girone, partendo proprio dalla sfida contro di noi di sabato. Il nostro obiettivo – rimarca - resta quello di conquistare la promozione diretta, vogliamo arrivare primi”.

BPP Verona che adesso può contare sul ritrovato bomber Kakà, protagonista davanti al pubblico amico sabato scorso con la doppietta che gli ha permesso di conquistare quota 11 reti stagionali. “Kakà è un giocatore molto importante per la nostra squadra, un gruppo formato da giocatori di buon livello che devono dare tutti, sempre, il 100%. Bortolotto? Sarà sicuramente disponibile. Per vincere a Venezia – conferma Lopez – non bisogna lasciare nulla al caso. Se occupano il primo posto in classifica non è certo un caso, lo meritano, ma sabato cercheremo sino all’ultimo di avvicinarci il più possibile, in classifica, a loro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rischio Covid: regioni gialle, arancioni o rosse? In arrivo cambiamenti

  • Covid, ecco il "tampone multiplex": a Negrar un unico test per riconoscere tre diversi virus

  • Terapia anti-Covid scoperta dall'università di Verona, l'Fda la autorizza

  • Coronavirus: in Veneto 18 morti da ieri sera, Verona provincia con più casi attuali e decessi

  • Virus, il vaccino veronese fa sperare: «È ben tollerato e induce risposta immunitaria»

  • Veneto verso l'arancione? Come funziona il calcolo che divide le Regioni in aree di rischio

Torna su
VeronaSera è in caricamento