menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

LessiniaSport. 121 auto pronte a darsi battaglia sulle strade veronesi

La manifestazione di Regolarità Sport organizzata dal Rally Club Valpantena inizierà il 31 marzo da Bosco Chiesanuova, con 72 equipaggi veronesi che si presenteranno sulla linea di partenza

Sono 121 gli iscritti al 7° LessiniaSport, la manifestazione di Regolarità Sport organizzata dal Rally Club Valpantena che si disputerà venerdì 31 marzo e sabato 1 aprile con base a Bosco Chiesanuova, sui Monti Lessini.

Confermato anche quest’anno l’affetto degli appassionati della regolarità sport, che hanno risposto presente al primo evento Rally Club Valpantena della stagione. Tra gli equipaggi spunta anche qualche sorpresa inedita, come il ritorno alla regolarità sport di Riccardo Andreis e Stefano Farina, freschi vincitori del Rally Historic dei Colli Scaligeri, che porteranno a Bosco Chiesanuova una spettacolare BMW M3.

Da non perdere alcuni degli esemplari più interessanti della manifestazione tra cui la Opel Manta 400 di Pinzini-Bortoletto ex Salvador Servia; le due vetture ex ufficiali 4 Rombi di Nicola e Piergiorgio Miglioranzi, rispettivamente al via con la Fiat Ritmo 75 che fu di Corrado Tiziano e la Fiat 131 Abarth ex Massimo Bonzo.

Il secondo appuntamento del Trofeo Tre Regioni avrà al via tutti i principali protagonisti dopo l’appuntamento inaugurale del Rally di Adria. Mauro Argenti e Roberta Amorosa (Porsche 911T) dovranno difendere il successo ottenuto nella gara polesana contro una lunga serie di avversari. Tra loro i promoter del Progetto MITE Giordano Mozzi e Stefania Biacca (Opel Kadett GTE), vincitori al LessiniaSport nel 2014 e nel 2015; Andrea Giacoppo e Daniela Teciou Grillone, campioni Tre Regioni in carica e questa volta al via con una Lancia Fulvia HF, ma poi ancora Leonardo Fabbri e Sonia Cipriani (Volvo 144S), che ad Adria hanno sfiorato il successo; Maurizio Senna e Lorena Zaffani (Volkswagen Golf GTI) che inseguono la vittoria da diverse edizioni; Sandro Martini ed Elisa Moscato (Fiato Uno 70) e gli evergreen Enzo Scapin e Ivan Morandi (Lancia Beta Montecarlo).

La lista dei probabili contendenti alle zone alte della classifica si arricchisce poi della consueta compagine veronese che al LessiniaSport sarà come sempre molto nutrita (ben 72 equipaggi) e concorrerà anche per il “Trofeo Buri”, dedicato all’amico Maurizio Todeschini. Ecco allora che vanno citati Paolo Salvetti e Bruno Spozio (Lancia Fulvia HF), Daniele Carcereri e Alessandro Maresca (BMW 2002 Ti), Francesco Marcolin e Maria Laura Lodde (Fiat 124 Abarth), Stefano Pezzo e Riccardo Natali (BMW M3) e molti altri.

Ma la lista degli specialisti del pressostato è molto lunga e comprende anche i vincitori 2013 Diego e Fabio Coghi sulla Opel Ascona 400 ex Giuliano Scandola, Marco Maiolo e Maria Teresa Paracchini (Porsche 911 RSR), Pietro Iula e William Cocconcelli (Porsche 911 SC), gli outsider Marani-Colfi (Volkswagen Golf GTI) e Grifa-Capuzzo (Porsche 911).

Appuntamento a Bosco Chiesanuova venerdì 31 marzo con le verifiche sportive e tecniche a partire dalle ore 14:30 prima della partenza alle ore 21:01 e l’attesissima PCT1 “Valdiporro” che scatterà alle ore 21:09.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento