Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport

Lecce - Hellas Verona, le probabili formazioni | Infermeria piena per Grosso

L'allenatore gialloblu non potrà contare su Tozzo, Crescenzi, Matos, Ragusa, Munari, Danzi, Di Carmine, Marrone, Zaccagni e Kumbulla. Quasi certamente quindi Pazzini partirà dal primo minuto, probabilmente affiancato da Lee e Di Gaudio

La Serie B è già pronta a tornare con il turno infrasettimanale, che alle 21 di martedì sera mette di fronte Lecce ed Hellas Verona allo stadio Via del Mare, per la ventiseiesima giornata. 

Fermati nello scorso weekend dal Cittadella, i ragazzi di LIverani si trovano staccati di una sola lunghezza dai gialloblu, in piena corsa per la promozione. Il tecnico giallorosso chiede quindi ai suoi una vittoria, per mettere la freccia sulla diretta concorrente e sperare in un passo falso delle prime della classe. 
Dopo due vittorie consecutive arrivate in seguito ad un disastroso inizio di 2019, Grosso e la sua squadra sono chiamati ad un'altra difficile prova: serve un risultato positivo per non gettare alle ortiche gli sforzi delle ultime due sfide e continuare a mettere pressione a chi si trova ora in vetta al campionato. 

I PRECEDENTI - Per 12 volte le due formazioni si sono scontrate in terra pugliese nel campionato cadetto: 6 in successi dei padroni dei casa, che all'andata si sono imposti per 2-0, mentre sono 3 le vittorie degli scaligeri, così come il numero di volte in cui la sfida è terminata in parità. 

QUI LECCE - «La giornata storta a Cittadella è capitata nella totalità. Mi ci metto io per primo e poi tutti i giocatori che sono scesi in campo. Domani avremo la possibilità di rifarci davanti al nostro pubblico e sono convinto che forniremo una prestazione da Lecce, poi il risultato dipende da tanti fattori. Ho sempre detto che la mia squadra non può prescindere dalla prestazione tecnica, tattica, fisica e mentale. Arriviamo a questo punto del campionato a giocarcela domani alla pari con il Verona, che ad inizio stagione era accreditato per la vittoria finale del campionato. Domani dobbiamo disputare una gara di squadra, se andiamo sull’individuale non ci sarà partita. Nella partita d’andata i mie ragazzi aiutandosi hanno creato una serata difficile ai nostri avversari». 
Queste le parole di Fabio Liverani alla vigilia del delicato scontro diretto, al quale non parteciperanno Bovo e Tabanelli, mentre Palombi sarebbe ancora in dubbio. Fiammozzi, Lucioni, Meccariello e Calderoni, dovrebbero quindi comporre la linea difensiva davanti a Vigorito, mentre in mezzo al campo con l'ex Tachtsidis ci sarà Haye, con Arrigoni e Petriccione sulle fasce. In attacco dovrebbero partire invece dal primo minuto Tumminello e La Mantia. 

QUI HELLAS VERONA - Tante le assenze in casa gialloblu, con Grosso che sarà quindi costretto a rinunciare a diverse pedine importanti. Oltre a Tozzo, Crescenzi, Matos, Ragusa e Munari, anche Danzi, Di Carmine, Marrone, Zaccagni e Kumbulla, non saranno della partita a causa dei rispettivi acciacchi. In difesa quindi dovrebbero esserci ancora Faraoni, Bianchetti, Dawidowicz e Vitale, mentre a centrocampo dovrebbe esserci uno tra Larivi ed Henderson insieme a Gustafson e Colombatto. In attacco pare dunque certa la presenza di Capitan Pazzini, che dovrebbe essere affiancato da Lee e Di Gaudio, con Tupta che scalpita in panchina. 

ARBITRO - Juan Luca Sacchi di Macerata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecce - Hellas Verona, le probabili formazioni | Infermeria piena per Grosso

VeronaSera è in caricamento