Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Lazio - Chievo Verona 1-1 | Paloschi ferma la corsa di Pioli verso la Champions League

Un'altra partita di sostanza per gli uomini di Maran, che in casa della seconda forza del campionato dimostrano ancora una volta tutte le loro qualità, mettendo in difficoltà in biancocelesti e sfiorando una clamorosa vittoria

Il Chievo Verona obbliga la Lazio al pareggio per 1-1 all'Olimpico, nella trentaduesima giornata del campionato di Serie A. 

Ci è mancato poco che Maran e i suoi completassero l'opera, per pochi centimetri infatti il pallone di Paloschi è finto sopra alla traversa al minuto 88, grazie ad una provvidenziale deviazione della difesa. Sarebbe stata forse una punizione troppo severa per i biancocelesti che, come ci si aspettava, hanno fatto la partita per gran parte del match, trovando però una squadra bene organizzata come il Chievo che non ha mai rinunciato a portare pericoli alla porta di Marchetti. 
I clivensi anche oggi hanno messo in mostra le doti che gli hanno permesso di allontanarsi dalla zona retrocessione: concentrati e determinati, i giocatori di Maran hanno reso la vita difficile alla compagine capitolina, guadagnando un pareggio d'oro e sfiorando il colpaccio. L'amnesia difensiva che ha portato al gol di Klose, con l'incomprensione tra Cesar e Dainelli che ha spalancato le porte della rete al tedesco, è stata probabilmente l'unica di un reparto messo a dura prova dalle "frecce" dell'ex Pioli ma che in fin dei conti è riuscito a reggere abbastanza bene l'urto. 
La classifica in ogni caso è sempre più tranquilla, grazie ai 14 punti di vantaggio sul Cesena terzultimo. 

LE MIGLIORI AZIONI DEL MATCH DELLO STADIO OLIMPICO

PRIMO TEMPO - Occasione per la Lazio al 3': Candreva calcia la punizione di potenza, ma non trova lo specchio della porta di poco. Basta e Candreva combinano al 12', il numero 87 entra in area e scocca il sinistro che però diventa preda di Bizzarri. I padroni di casa provano a fare la partita, il Chievo si chiude ma non rinuncia a proporsi in avanti. Al 15' Radovanovic ci prova addirittura da centrocampo: palla alta. Ritmi piuttosto bassi in questa fase. Lazio vicina al gol al 31': Onazi mette in mezzo per Lulic, tocco di petto per Candreva che calcia di prima, ma viene annullato da Bizzarri che respinge. Al 40' Candreva in contropiede lancia Anderson in area ma prima Zukanovic, poi Bizzarri, rallentano e bloccano il brasiliano. Brutto pallone perso da Zukanovic, che finisce al limite sui piedi di Novaretti: il suo tiro è indirizzato all'incrocio ma Bizzarri mette in corner. Basta al 45' chiude Paloschi in area. Klose sul ribaltamento scappa a Dainelli, Cesar inspiegabilmente non va a chiudere e il tedesco batte Bizzarri con il piatto. 

SECONDO TEMPO - Basta prova il diagonale al 48', Bizzarri controlla il pallone mentre esce. Potente ma fuori misura il tiro di Candreva al 50'. Al 59' i padroni di casa si lanciano in contropiede: Candreva entra in area di rigore clivense, ma si allarga troppo, tocca dietro per Onazi che calcia a butta sicura e trova la risposta provvidenziale di Bizzarri. Al 61' Bizzarri blocca Felipe Anderson. Al 62' Paloschi scatta sul filo del fuorigioco, appoggia dietro per Schelotto che apre il piatto destro, ma non inquadra lo specchio della porta. Un minuto dopo la sventagliata per Botta coglie impreparato Radu e il 19 colpisce di testa ma non trova la porta. Azione personale di Candreva al 68' che entra in area di rigore e tira di destro: devia Cesar in corner.Azione personale di Keita al 70' che salta due difensori e calcia di destro: gran risposta di Bizzarri che si rifugia in corner. Al 75' Mauricio prolunga il cross di Hetemaj, la sfera arriva a Paloschi che di prima scaglia il pallone in rete. Mauricio al 80' chiude provvidenzialmente su Fetfatzidis. Keita e Candreva scambio, poi il tiro a giro dell'87 termina fuori. Al 88' Paloschi in area controlla e calcia: la difesa biancoceleste sfiora quel che basta per mandare la conclusione alta.

LAZIO - CHIEVO VERONA 1-1

MARCATORI: Klose (L) al 45', Paloschi (CV) al 75' 

LAZIO (4-3-3): 22 Marchetti; 8 Basta, 85 Novaretti, 33 Mauricio, 26 Radu; 23 Onazi (dal 86' 34 Perea), 24 Ledesma, 19 Lulic (dal 82' 10 Ederson,); 87 Candreva, 11 Klose (dal 59' 14 Keita), 7 Felipe Anderson. 

A disposizione: 1 Berisha, 13 Konko, 2 Ciani, 70 Oikonomidis, 5 Braafheid, 77 Strakosha, 34 Perea. Allenatore: Stefano Pioli. 

CHIEVO VERONA (4-4-2): 1 Bizzarri; 21 Frey, 3 Dainelli (dal 64' 20 Sardo), 12 Cesar, 87 Zukanovic (dal 46' 19 Botta); 24 Schelotto, 13 Izco, 8 Radovanovic, 56 Hetemaj; 43 Paloschi, 31 Pellissier (dal 74' 18 Fetfatzidis)

A disposizione: 11 Vajushi, 9 Pozzi, 5 Gamberini, 14 Cofie, 10 Christiansen, 34 Biraghi, 90 Seculin, 25 Bardi. Allenatore: Rolando Maran. 

ARBITRO: Dino Tommasi di Bassano del Grappa

AMMONITI: Zukanovic, Radovanovic, Ledesma, Dainelli, Onazi, Cesar, Schelotto

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio - Chievo Verona 1-1 | Paloschi ferma la corsa di Pioli verso la Champions League

VeronaSera è in caricamento