rotate-mobile
Sport

La Tezenis cerca conferme della sua ripresa con Veroli

I giallobl sono reduci dalla sconfitta beffa contro Udine. Ma i ciociari sono pericolosi

Domenica pomeriggio a Frosinone sarà veramente dura per la Scaligera Verona strappare una vittoria contro Veroli. Davanti c'è infatti una squadra fatta su misura per la promozione che, per qualche partita andata storta, sta arrancando in bassa classifica. Ma guai a considerare le sue potenzialità semplicemente dalla sua posizione, una sfortunata serie di imprevisti quali un calendario avverso, assenze, infortuni ed un paio di partite perse in volata come Verona sabato scorso.
 
E non solo di questo si tratta. Un buon organico, la miglior percentuale di squadra nel tiro da due ma, alla luce dei dati, con alcune pacche nelle quali si incuneeranno le strategie di Marcelletti. Salta all’occhio infatti il fatto che nei rimbalzi sono penultimi. Sarà forse per il fatto che sono dei veri e propri cecchini, ma non lo sono di sicuro nel tiro da fuori e ciò vuol dire che si vedrà per gran parte del tempo una difesa a zona come con Udine. Di contro la Tezenis sta cominciando ad assimilare i dettami del coach, con un netto miglioramento nel gioco di squadra e nel gioco vicino a canestro. Una squadra, quella gialloblù, che si sta sempre più rendendo conto delle proprie potenzialità e che sta sempre più colmando le mancanze iniziali.

 
Pronostico aperto, ma loro giocano in casa e (assetati di punti) assaliranno alla giugulare i nostri. Veroli 55% - Verona 45% Turno di riposo per Villafranca in serie B dilettanti, mentre San Bonifacio (C dilettanti) accoglie Desio nell’ennesimo scontro diretto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tezenis cerca conferme della sua ripresa con Veroli

VeronaSera è in caricamento