rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Sport

L'Hellas insegue un tris per iniziare a sognare

Domenica con il Ravenna i giallobl cercano la terza vittoria di fila per avvicinare i play off

Altro giro, altra corsa. E sulla ruota di Verona a dettare legge è il numero 3.

Tre, come i successi nelle ultime tre sfide contro il Ravenna. Nel doppio confronto dello scorso torneo, infatti, i gialloblù si sono imposti in entrambe le occasioni raccogliendo sei punti. E vittoria è stata anche lo scorso 10 ottobre in terra romagnola grazie al gol partita di Pichlmann.

Tre, come il tridente dal quale dovrebbe ripartire mister Mandorlini. Un trio d’attacco che tanto bene ha fatto allo Zini di Cremona e che con ogni probabilità sarà riproposto nella sfida contro il Ravenna. A guidarlo sarà ovviamente Nicola Ferrari, che potrà contare sulla buona vena di Emanuele Berrettoni e Giuseppe Le Noci.

Tre, come i punti che al momento separano gli scaligeri dai play off. Il Verona in classifica ha 32 punti, mentre la Salernitana, quinta, è a quota 35. In mezzo ben tre squadre: Spal, Lumezzane e Ravenna.

Tre, infine, come il numero di vittorie di file che l’Hellas di Mandorlini conquisterebbe se, dopo Reggiana e Cremonese, riuscisse a battere anche il Ravenna di mister Rossi.


Con un Hellas Verona così lecito sperarci. E sognare è doveroso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Hellas insegue un tris per iniziare a sognare

VeronaSera è in caricamento