rotate-mobile
Sport

L'Hellas con la Paganese: c' la tv, niente figure pietose

Partita in diretta su RaiSport 1 alle ore 20,30. Mandorlini a gennaio vuole Ardemagni

L'Hellas questa sera non può fare figuracce. I gialloblù si congedano dal pubblico del Bentegodi per il 2010 (diretta tv su RaiSport 1 dalle 20,30) e hanno il dovere di battere i campani per rendere un po' meno amaro un anno solare da dimenticare. La compagine ora guidata da Andrea Mandorlini iniziò il 2010 nettamente in testa alla classifica, salvo poi perdere progressivamente terreno fino a cedere il primo posto al Portogruaro, doversi accontentare dei playoff e del terzo posto e infine uscire sconfitta dal confronto che ha spedito in cadetteria gli adriatici del Pescara con in panchina Vavassori, sostituto di un Gian Marco Remondina esonerato troppo tardivamente.

La nuova stagione però è ancora peggio di quella conclusasi a giugno
. Con Giannini alla guida i risultati sono stati decisamente modesti mentre da quando è arrivato Mandorlini sono arrivati solo pareggi. Troppo poco, al punto che la squadra prima della gara di questa sera è in zona retrocessione. Altro che puntare al riscatto e alla B anche in questa stagione, come aveva illuso durante il mercato di agosto il direttore sportivo Mauro Gibellini.


L'anno va chiuso quindi in modo dignitoso, con una vittoria rotonda contro il fanalino di coda della classifica
che lasci ai tifosi almeno la voglia di mangiare di gusto una fetta di pandoro, quello che non meriteranno neppure di scartare i ragazzi gialloblù se non otterranno i tre punti. Per quanto riguarda la formazione Cangi rientrerà sicuramente. Mercato: Ardemagni potrebbe arrivare in prestito a gennaio dall'Atalanta fino a fine stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Hellas con la Paganese: c' la tv, niente figure pietose

VeronaSera è in caricamento