Juventus - Chievo Verona Le probabili formazioni | Maran chiede coraggio

"Abbiamo l'ambizione di tornare a far bene", ha detto l'allenatore gialloblu, ma non sarà facile nel campo più difficile del campionato. Pellissier: "Speriamo siano distratti dalla Champions"

Il capitano del Chievo Verona Sergio Pellissier, dopo la sconfitta con il Crotone è stato chiaro: "Se giochiamo così, rischiamo di subire una goleada e questo non deve succedere". E lo ha ribadito anche ieri, 6 aprile, presentando insieme all'allenatore Maran la partita che i gialloblu giocheranno domani, 8 aprile, alle 20.45 allo Juventus Stadium contro la capolista Juventus. "La partita con il Crotone ci deve servire a capire che se non giochiamo al 100% per tutti i 90 minuti rischiamo di fare delle brutte figure. E per come abbiamo giocato sarebbe stato un risultato negativo anche il pareggio con il Crotone perché non abbiamo giocato bene".

Pellissier vuole dunque che la sua squadra torni a giocare da Chievo Verona e spera che la Juve sia con la testa già alla sfida di Champions League contro il Barcellona. "Loro sono una grande squadra - ha ribadito Pellissier - Se gli concedi anche solo una azione ti fanno gol. Quindi dovremmo essere ancora più attenti perché la qualità della Juve è indubbiamente superiore".

Il capitano gialloblu spera di approfittare delle distrazioni da Champions League per ottenere un risultato positivo in un campo difficilissimo. Ma ad una Juve distratta non ci crede mister Maran: "Mi sembra proprio che loro non siano distratti da nulla. Nelle ultime partite si è visto che hanno una determinazione micidiale". E visto che l'avversario è di altissimo livello, Maran ha chiesto ai suoi coraggio e compattezza "perché noi - ha concluso i tecnico - abbiamo l'ambizione di tornare a far bene".

E se il Chievo Verona ha l'ambizione di tornare a far bene, la Juventus ha solo un risultato a disposizione: la vittoria. Lo ha detto l'allenatore Massimiliano Allegri. "Non dobbiamo snobbarli perché è in partite come questa che passa buona parte dello scudetto - ha dichiarato l'allenatore della Juventus - Il Chievo è ben preparato tatticamente e ha giocatori d'esperienza. Viene da una brutta sconfitta e vorrà riscattarsi, ma il loro obiettivo ormai l'hanno raggiunto. Quindi dovremmo essere noi a indirizzare la partita attraverso le nostre motivazioni".

Quattro gli indisponibili per il Chievo Verona: Bastien, Rigoni, Gamberini e Sardo. Nella Juve invece Allegri deve gestire il fisico dei suoi, valutando con attenzione la condizione e il bisogno di riposo di ognuno. Di sicuro mancheranno Mandzukic, Pjaca e Kean, con Chiellini che in mezzo alla difesa dovrebbe farcela.

Arbitra Micheal Fabbri di Ravenna. Queste le possibili formazioni:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va allo Spi per un controllo: 70enne scopre che l'inps gli deve quasi 37 mila euro

  • Auto con tre giovani a bordo finisce fuori strada e contro un albero: tutti morti sul colpo

  • Due nuove destinazioni dall'aeroporto Catullo di Verona per chi vola con easyJet

  • Luca, Francesca e Chiara: i tre giovani morti nell'incidente di Bonavigo

  • Illasi, non digerisce un commento negativo della suocera e l'accoltella

  • Non ce l'ha fatta il 41enne coinvolto in uno scontro frontale a Isola della Scala

Torna su
VeronaSera è in caricamento