Sport

Juventus-Chievo 2-0 | Il fortino gialloblu resiste solo un tempo

Sorrentino tiene a galla i veronesi fino alle due perle di Quagliarella. I campioni d'Italia ancora imbattuti nello Juventus Stadium

Il Chievo di Mimmo Di Carlo regge solo un tempo all'onda d'urto dei campioni d'Italia della Juventus. I gialloblu escono sconfitti dallo Juventus Stadium per 2-0 a causa di una doppietta di Fabio Quagliarella, che dopo il gol al Chelsea di mercoledì scorso in Champions League si ripete anche in campionato.

LA CLASSIFICA DI SERIE A

LA PARTITA

La prima azione importante arriva al 9’ ed è della Juventus. Triangolazione nello stretto tra Vucinic, Ghiaccherini e e Quagliarella: bel diangonale del napoletano ma splendida parata di Sorrentino. Passano 6’ e i padroni di casa si fanno ancora pericolosi. Vucinic scappa in contropiede e dopo una bella discesa coast-to-coast prova a beffare Sorrentino con un tocco d'interno destro. Il pallone finisce a lato di pochissimo. Al 27’ l’urlo dello Juventus Stadium viene smorzato in gola dall’arbitro. Quagliarella lavora un gran pallone e riesce a trovare un cross sul secondo palo, Isla prova la conclusione al volo e sottoporta Vucinic devia in rete. Il guardalinee però alza la bandierina e ha ragione. Vucinic è effettivamente aldilà dell'ultimo difensore del Chievo. La Juventus alza il ritmo. Asamoah crossa rasoterra dalla sinistra, Giaccherini devia al volo ma Sorrentino è bravissimo a distendersi tempestivamente e salvare la porta dei suoi. Nel primo tempo il Chievo è tutto in un cross di Hetemai che Thereau prova a girare verso Buffon ma non riesce ad inquadrare la porta.

I MARCATORI DEL CAMPIONATO

LA RIPRESA

Il secondo tempo si apre con lo stesso tema del primo: Juventus in avanti e Chievo che prova a conternerla. Al 54’ nuova occasione per la Vecchia Signora: Giaccherini taglia in area e trova un diagonale sul quale Quagliarella non riesce ad intervenire per pochissimo. Il napoletano, però, non sbaglia al 64’ quando sugli sviluppi di un corner si inventa una mezza rovesciata sulla quale Sorrentino non può nulla. Passano 4’ e la Juventus raddoppia ancora con Quagliarella. Bellissima giocata del napoletano che con il primo controllo si libera di Dainelli e poi solo davanti a Sorrentino sigla il 2-0. La reazione del Chievo arriva a 10' dal termine della partita. Moscardelli trova un doppio tunnel e poi prova la conclusione dai 35 metri, ma il suo pallone finisce altissimo. In pieno recupero la Juventus potrebbe anche mettere a segno il 3-0. Grande giocata di Vucinic al limite dell'area e sinistro incrociato. Sorrentino immobile, pallone fuori di pochissimo. 

LE PAGELLE

IL TABELLINO: JUVENTUS-CHIEVO 2-0

Juventus (3-5-2): Buffon 6; Lucio 6,5, Bonucci 6, Chiellini 6; Isla 5 (7' st Vidal 6,5), Marchisio 6 (28' st Lichtsteiner sv), Pogba 6, Giaccherini 6,5, Asamoah 6,5; Vucinic 6, Quagliarella 7,5 (35' st Bendtner sv). A disp.: Storari, Rubinho, Barzagli, Caceres, Marrone, De Ceglie, Pirlo, Matri, Giovinco. All.: Carrera  

Chievo (4-3-2-1): Sorrentino 7,5; Frey 6, Dainelli 6,5 (28' st Sardo sv), Cesar 6, Jokic 6; Vacek 6,5, Hetemaj 5,5, L. Rigoni 5,5 (17' st Cruzado 5); M.Rigoni 5,5, Thereau 5 (25' st Moscardelli 6); Pellissier 5. A disp.: Puggioni, Andreolli, Viotti, Cofie, Papp, Guana, Samassa, Stoian, Di Michele. All.: Di Carlo

Arbitro: Russo

Marcatori: 18', 23' st Quagliarella

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Juventus-Chievo 2-0 | Il fortino gialloblu resiste solo un tempo

VeronaSera è in caricamento