menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Caracciolo indossa la fascia Junior Tim Cup

Caracciolo indossa la fascia Junior Tim Cup

La Junior Tim Cup in campo al Bentegodi nel pre-gara del derby della Scala

I ragazzi degli oratori di Parona e dell’Oratorio S. Michele Arcangelo in campo al Bentegodi

Sabato 10 marzo a Verona, nel pre-gara del match Hellas Verona-ChievoVerona, le squadre dell’Oratorio Parona e dell’Oratorio S. Michele Arcangelo si sono affrontate al Marcantonio Bentegodi in un’amichevole terminata con il risultato di 5-4, nel contesto della VI Edizione della Junior TIM Cup, il torneo di calcio a 7 Under 14 sostenuto da Lega Serie A, TIM e Centro Sportivo Italiano.

I ragazzi degli oratori hanno consegnato ai giocatori di Hellas Verona F.C. e A.C. Chievo Verona la fascia da capitano della Junior TIM Cup per poi accompagnarli all’ingresso in campo con il loro entusiasmo. 

 

La VI edizione della Junior TIM Cup continua a disputarsi nelle 15 città le cui squadre militano nella Serie A TIM 2017-2018. Le squadre vincitrici dei concentramenti interregionali di qualificazione alla fase nazionale si contenderanno il titolo di campioni della Junior TIM Cup, il 9 maggio, in occasione della Finale di TIM Cup 2017-2018.

Il progetto Junior TIM Cup torna in campo, come per le precedenti stagioni, grazie ad un fondo nel quale confluiranno sia parte delle ammende comminate ai tesserati e alle società di Serie A TIM dal Giudice Sportivo durante il corso della stagione sia il contributo di TIM nel ruolo di title sponsor del torneo.

Tutti gli eventi della Junior TIM Cup e le storie dei suoi protagonisti possono essere seguiti sul sito www.juniortimcup.it ed attraverso l’hashtag #juniortimcup.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento