menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Javad Manavi (fermo immagine del video Youtube della Calzedonia)

Javad Manavi (fermo immagine del video Youtube della Calzedonia)

Calzedonia, primo abbraccio allo schiacciatore iraniano Javad Manavi

Con un italiano apprezzabile ha mandato il suo primo messaggio ai tifosi: "Mi chiamo Javad, sono iraniano di Isfahan e sono felice di essere qui!"

Mi chiamo Javad, sono iraniano di Isfahan e sono felice di essere qui!

In un apprezzabile italiano Javad Manavi ha lanciato il suo primo messaggio da giocatore della Calzedonia Verona. L'atleta è atterrato questa mattina all'aeroporto di Verona dopo un viaggio di 12 ore da Teheran via Roma. Manavi è arrivato in città ed ha già preso i primi contatti. "Piazza Bra è fantastica", ha detto guardando l'Arena.

Dopo l’abbraccio con il diesse Marchesi, che ne ha seguito tutto l'iter burocratico per il suo passaggio in SuperLega, Javad Manavi ha conosciuto i compagni di squadra: capitan Birarelli si è fermato a parlare con lui, Djuric e Marretta lo hanno accolto in sala pesi, coach D'Amico si è assicurato che il viaggio fosse andato bene. Alle 18 è in programma il suo primo allenamento in gialloblu agli ordini di coach Grbic.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento