Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Sport Chievo / Piazza Chievo

Inter - Chievo Verona 1-1 | La banda di Corini strappa un punto ai nerazzurri

Paloschi porta subito in vantaggio gli ospiti, ma Nagatomo replica quattro minuti dopo. Poi i padroni di casa provano a prendere in mano in gioco, senza però impensierire veramente Puggioni. Annullato anche il secondo gol personale del giapponese per fuorigioco inesistente

Il girone di andata del campionato di serie A si chiude con il pareggio strappato dal Chievo Verona sul campo dell'Inter.

La formazione di Corini passa subito in vantaggio con un missile di Paloschi, ma la replica di Nagatomo, sulla quale la difesa ospite ha più di qualche responsabilità, arriva quattro minuti dopo.

Il Chievo ha mostrato nel complesso una buona solidità, provando sempre a ripartire in contropiede e costringendo così la difesa nerazzurra a tenere alta la tensione. Il pressing sul portatore di palla portato dalla squadra clivense, ha complicato non poco la costruzione della manovra da parte dei nerazzurri, che per tutto l'arco del match hanno faticato a portare veri pericoli dalle parti di Puggioni.  

Bravi quindi i veronesi ha strappare con le unghie e con i denti un punto su un campo ostico come quello di San Siro. Un piccolo aiuto poi è arrivato anche dalla terna arbitrale, che nella prima frazione di gioco ha negato un gol regolare a Nagatomo sul risultato di 1-1.

PRIMO TEMPO - Parte con il piede giusto il Chievo: al 8' Dramè vince un rimpallo con due difensori nerazzurri, la sfera arriva a Paloschi che punta Juan Jesus e lascia partire un gran destro che s'infila sotto la traversa. La risposta dell'Inter però arriva già al 12' con Nagatomo, bravo ad approfittare della dormita della difesa clivense sul cross rasoterra di Alvarez. L'argentino ci prova poi su punizione da posizione defilata al 17', ma trova i pugni di Puggioni. Al 24' Jonathan trova con un cross Palacio, tutto solo in area, che di testa manca incredibilmente la porta. Il pressing alto del Chievo complica l'avvio della manovra dell'Inter, ma gli uomini di Corini mancano di precisione una volta recuperata la palla. Al 38' uno scambio tra Paloschi e Thereau, lancia il francese in campo aperto, la difesa avversaria recupera ma l'attaccante riesce lo stesso a concludere: il tiro viene deviato e manca di poco lo specchio della porta. Palacio si libera bene sulla parte sinistra dell'area di rigore ospite al 44', ma il suo tiro è completamente sbilenco.

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa l'Inter prova a prendere in mano il pallino del gioco, ma gli ospiti chiudono bene gli spazi. Ancora un punizione da posizione defilata di Alvarez al 57' trova la respinta dell'estremo difensore ospite. Il colpo ti testa di Thereau, nato da un corner al 67', termina alto sopra la traversa. Tiro-cross del solito Alvarez al 70', ma Puggioni è ancora attento. Un altro traversone dello stesso argentino subito dopo vede la respinta difficoltosa della difesa clivense. Un  contropiede condotto da Thereau e Paloschi si chiude con il tiro sbilenco del francese al 71'. I nerazzurri continuano a cercare la rete del vantaggio, il Chievo si copre e non appena può fa scattare la ripartenza. Gli assalti dei padroni di casa non portano però a nulla e il match si chiude con il pareggio.

INTER - CHIEVO VERONA 1-1

MARCATORI: Paloschi (CV) al 8', Nagatomo (I) al 12'

INTER (3-5-1-1): 1 Handanovic; 14 Campagnaro (dal 88' 20 Botta),  35 Rolando, 5 Juan Jesus; 2 Jonathan, 17 Kuzmanovic (dal 84' 21 Taider), 19 Cambiasso (dal 65' 22 Milito), 11 Alvarez, 55 Nagatomo; 10 Kovacic; 8 Palacio.

A disposizione: 30 Carrizo, 12 Castellazzi, 6 Andreolli, 16 Mudingayi, 23 Ranocchia, 25 Samuel. Allenatore: Walter Mazzarri.

CHIEVO VERONA (5-3-2): 1 Puggioni; 17 Sardo, 21 Frey, 12 Cesar, 3 Dainelli, 93 Dramè; 9 Bentivoglio (dal 84' Mbaye), 8 Radovanovic, 56 Hetemaj; 43 Paloschi (dal 75' 20 Estigarribia), 77 Thereau.

A disposizione: 18 Squizzi, 28 Silvestri, 4 Dos Santos, 33 Papp, 15 Pamic, 16 Improta, 22 Acosty, 10 Sestu, 7 Lazarevic, 90 Ardemagni, 31 Pellissier. Allenatore: Eugenio Corini. 

ARBITRO: Dino Tommasi di Bassano del Grappa.

AMMONITI: Hetemaj, Kovacic

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inter - Chievo Verona 1-1 | La banda di Corini strappa un punto ai nerazzurri

VeronaSera è in caricamento