rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

Il Verona Volley Femminile si sblocca contro Pomezia

In B1 sconfitte per Avesani ed A&P mentre Cerea comanda la B2

Il Verona Volley Femminile va, la squadra di Ettore Guidetti dimentica la battuta d'arresto con il Frigocarni Soverato e fa un sol boccone del modesto Pomezia, regolato per 3-0 (26-24; 25-22; 25-23) senza mai aver dato l'impressione di soffrire salvo che nel primo set, chiuso ai vantaggi, dopo una bella battaglia. Le scaligere salgono così a quota tre punti in classifica e si collocano a metà della gradiatoria.

In Serie B1 maschile il Pastificio Avesani è stato nettamente sconfitto per 3-0 (25-16; 25-23; 25-20) dalla capolista Cantù mentre in campo femminile la A&P Olivieri è riuscita almeno a portare a casa un punto da Udine contro la Atomat Volley. Le ragazze di Greca Pillitu però hanno perso una partita che avevano in pugno. Le veronesi si erano infatti aggiudicati i primi due set con facilità per 25-17 e 25-15. Poi però la A&P ha aumentato il numero di errori mentre le friulane hanno preso a sbagliare meno aggiudicandosi gli altri tre parziali.


In serie B2 la Isuzu Cerea 434 ha invece trionfato espugnando il campo della Motori Bologna per 3-1 (18-25; 16-25; 25-20; 23-25) issandosi così al comando della classifica in compagnia della Protecma Vicenza. In campo maschile invece sono arrivate due sconfitte. La Moorer Castelnuovo ha perso 0-3 contro Chieri (16-25; 17-25; 21-25) mentre Legnago è riuscita a portare a casa almeno un punticino da Gorgonzola dove ha perso solo al tie-break (18-25; 25-18; 24-26; 25-20; 15-12).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Verona Volley Femminile si sblocca contro Pomezia

VeronaSera è in caricamento